Instagram Reels: cos’è e come funziona

Con il passare del tempo, Instagram si è arricchito continuamente di nuove interessanti funzioni, che hanno resto quest’applicazione sempre più popolare e utilizzata. Nato inizialmente solo per condividere foto, Instagram nel tempo ha copiato alcune funzioni come le “storie” da Snapchat e come ultima innovazione ora si appresta a copiare TikTok, il social che sta spopolando fra i giovanissimi.

La nuova funzione si chiama Instagram Reels ed ha subito generato in rete un certo interesse. In questo articolo vedremo cos’è, come funziona, come fare un reel su instagram e quali prospettive di interesse pubblicitario possiede.

Reel Instagram cos’è?

Reels è un modo completamente nuovo di realizzare divertenti filmati composti da più clip video, della durata massima di 30 secondi, ai quali possiamo aggiungere audio, testi ed effetti in realtà aumentata e condividerli nelle nostre storie. Questa funzione è palesemente copiata da TikTok e forse addirittura migliorata.

Come funziona Instagram Reels?

Reel Instagram come funziona

Andando più nello specifico, gli strumenti offerti da Instagram per realizzare i propri originali “Reels”, sono i seguenti:

  • La possibilità di inserire, come base, qualsiasi canzone della libreria di Instagram, oppure un audio originale. Inoltre, si potrà utilizzare l’audio originale di un’altro Reels nei propri, a patto che sia pubblicato da un profilo pubblico.
  • Modificare la velocità di registrazione del video, con velocità da 0.3x , 0.5x , 1x , 2x e 3x.
  • I  numerosi effetti in realtà aumentata pensati dalla comunità di creatori di IG, per permettere la creazione di contenuti sempre freschi e dinamici.
  • Il timer, che permette di poter preparare lo smartphone per la registrazione delle clip, così da poter filmare a mani libere.
  • La funzione allinea, che permette di vedere i soggetti dei video precedenti per poter realizzare video credibili in più parti (come quelli in cui ci si cambiano istantaneamente i vestiti).
  • I semplici strumenti di editing video, che permettono di tagliare una clip, di inserire scritte, la possibilità di accelerare e rallentare la clip e semplici transizioni.

reels instagram come funziona

Le clip video da utilizzare per creare i Reels, possono essere prelevate direttamente dalla vostra galleria o filmate direttamente tramite l’app di Instagram.

Come fare un reel su instagram

La procedura è semplicissima e ricorda il modo di creare le Storie Instagram.

Puoi accedere e creare Instagram Reels in 3 modi diversi:

  1. Dalla schermata principale di Instagram, cliccando l’icona in alto con il segno “+” racchiuso da un quadrato;
  2. Dalla scheda Reels, cliccando sul simbolo della fotocamera in alto a destra;
  3. Dalla fotocamera di Instagram Stories, scorrendo in basso fino alla voce “Reel”.

come realizzare creare un reel instagram

L’interfaccia sarà molto familiare agli utilizzatori di TikTok, gli strumenti a disposizione sono infatti simili e lo è anche la loro disposizione. Al centro ci sarà il pulsante per avviare la registrazione e a sinistra gli strumenti che abbiamo elencato nel precedente paragrafo.

Ma come per le Storie non è necessario girare video per forza all’interno del programma, si può premere in basso a sinistra e prelevare altri contenuti direttamente dalla vostra galleria da editare (questa soluzione è preferibile per avere una migliore qualità dei video e degli scatti su Android). Per creare i nostri reel, potremo utilizzare non solo i nostri video, ma anche le foto e le gif animate, insomma l’unica limitazione è la vostra fantasia.

Dove posso vedere i reel

I reel di successo creati dagli altri utenti possono essere visti cliccando il bottone centrale basso (1), bottone presente in qualsiasi schermata di Instagram sempre nella stessa posizione, oppure sui Feed dei loro creatori (2), come indicato nell’immagine sotto ad esempio sul profilo Instagram Ferrari:

dove come vedere reels instagram

Se avete un profilo pubblico e pubblicate un reel potrete scegliere se condividerle nella sezione “Esplora” per farvi notare, oppure solo sul vostro feed. Quando si fa un reel pubblico altri possono utilizzare l’audio del vostro contenuto come base per i loro.

Se avete un profilo privato invece potrete scegliere di condividere il reel creato solo sul vostro feed, e solo chi avete ammesso a seguirvi potrà vederlo.

Reels Instagram: pubblicità e guadagno

Se i reel avranno successo come le storie, diverranno un pilastro di Instagram, che così potrebbe scalzare TikTok dalla sua ascesa inarrestabile nel mondo dei social. Prima dell’invasione dei muser, provenienti dal social network asiatico, potrebbe essere la vostra occasione per attirare l’attenzione.

Ovviamente anche su Instagram Reels valgono gli stessi consigli che abbiamo scritto per avere successo su TikTok. È probabile che con la diffusione dei reel si sviluppi anche su Instagram un gruppo di influencer noti per la creazione di queste brevi clip video.

Dal relativamente lontano 2016, anno in cui le Instagram Stories sono entrate in scena, in pochi avrebbero potuto prevedere quanto successo avrebbe avuto questa “nuova funzione” copiata da Snapchat.

I Reels di Instagram sono progettati per essere veloci, divertenti e molto coinvolgenti grazie alla grande quantità di effetti speciali che rendono la creazione di contenuti accattivanti e originali.

I contenuti creati con Reels, senza ombra di dubbio diventeranno un nuovo palcoscenico, dove influencer e brand ambassador potranno aumentare i loro ricavi e dove le aziende investiranno notevoli capitali per avere una vetrina per i loro prodotti.

Soprattutto dal momento che i Reels vengono mostrati sia nella pagina Esplora che nella nuova scheda Reels sulla barra di navigazione principale, anche gli utenti che non ti seguono vedranno i tuoi contenuti. Questa potenziale caratteristica, amplia di molto il potere comunicativo dei Reels e il suo palcoscenico, niente di meglio per chi offre e cerca visibilità online.

Proscenic Promo