Huawei AppGallery: Cos’è e come funziona

Huawei AppGallery è lo store ufficiale di app dei dispositivi con sistema operativo Android prodotti da Huawei (e Honor). Anche se è disponibile a livello internazionale già dal 2018 non ha avuto ragione di ricevere attenzione dal pubblico fino al giungere dei recenti avvenimenti.
Dopo il ban di Huawei da parte degli USA, le aziende americane come Google sono state costrette (spesso controvoglia) ad interrompere le collaborazioni con il colosso cinese. Ciò per quanto riguarda Google ha portato all’interruzione delle collaborazioni sia sull’hardware ma soprattutto sul software, portando all’impossibilità per il colosso americano di certificare i nuovi dispositivi di Huawei (e quindi anche di Honor). Senza certificazione, Google non può offrire le app del proprio pacchetto (le famose Gapps) e quindi nemmeno il Play Store.

Per questa ragione sui nuovi terminali Huawei e Honor non è presente il Play Store e AppGallery è divenuto l’unico store di app sui dispositivi che si basano sugli HMS (Huawei Mobile Services è l’alternativa di Huawei a Google Mobile Services).

Cos’è Huawei AppGallery?

cosa è AppGallery

Come dicevamo è un negozio di app, come Play Store e App Store. Basta aprirlo per trovare app da scaricare e installare sul proprio dispositivo Android. AppGallery fa parte di HMS il pacchetto di app prodotte dall’azienda per sostituire le app dei servizi Google. Per adesso nel pacchetto oltre allo store di cui abbiamo parlato sono presenti le seguenti app Huawei:

  • Huawei ID: l’app che si occupa dell’identificazione biometrica, dei backup e delle funzioni anti furto;
  • Huawei Browser: l’app per navigare inclusa in tutti gli smartphone Huawei;
  • l’app Huawei Music: un servizio di streaming musicale gratuito per i primi tre mesi;
  • Huawei Video: è il player video dei telefoni del marchio cinese ed inoltre permette di cercare contenuti online, presto dovrebbe arrivare l’integrazione con DailyMotion per creare un’alternativa a YouTube;
  • Huawei Assistant: un comodo assistente dove trovare tutte le informazioni utili insieme alle notizie di nostro interesse;
  • l’app Huawei Temi: l’app con cui poter modificare l’aspetto del proprio smartphone o tablet.

Come funziona AppGallery?

Il funzionamento è davvero basico, la trovate già installata fra le app del vostro telefono o tablet Huawei dalla prima accensione. Se si vuole scaricare una nuova app, basta:

  • avviare AppGallery;
  • selezionare una delle app presenti nella pagina principale, oppure navigare nelle categorie, oppure utilizzare la barra di ricerca in alto;
  • una volta trovata l’app che si vuole installare basterà premerci sopra e si arriverà nella sua pagina dedicata, qui saranno presenti le anteprime delle schermate dell’app, la descrizione e i commenti;
  • se si vuole procedere all’installazione basterà premere sul pulsante azzurro “Installa” posto in basso.

schermata appgallery mobile

La schermata principale è molto ricca, in alto come detto c’è la barra di ricerca, subito sotto alcune promozioni che scorrono, poi i pulsanti Giochi, Regali, Promozioni e Lista dei desideri. Sotto si trovano varie selezioni: nuove app amate, nuovi giochi amati, app più popolari. Continuando a scorrere si troveranno altre sezioni tra cui le app Consigliate per te e infine proprio alla fine della pagina le Quick App, cioè delle App che possono essere avviate senza bisogno di installarle. Per poter usare le Quick App occorre però che sia installato il Quick App Center, se non risulta installato sul vostro dispositivo quando proverete ad aprire una Quick App vi verrà chiesto se installarlo.

Nella parte in basso troviamo invece quattro voci:

  • Consigliati: in pratica sarebbe la schermata home che troviamo all’avvio di AppGallery;
  • Categorie: possiamo navigare e trovare le app che ci interessano suddivise per tipologia;
  • Top: qui troviamo le App e i giochi più scaricati;
  • Utente: andando su questa voce possiamo accedere alle impostazioni e gestione del proprio account Huawei.

Tutta l’interfaccia, il suo funzionamento e la disposizione vi ricorderanno sicuramente l’app store di Google, l’effetto è sicuramente cercato dall’azienda che intende offrire un ambiente rassicurante e familiare ai propri utenti.

Installare le App dal sito web di AppGallery

Anche su AppGallery ogni app può essere scaricata e installata direttamente da sito Web, basta andare a questo indirizzo, fare l’accesso con le vostre credenziali (nome utente e password dell’Huawei ID), trovare l’app di vostro interesse e premere sul pulsante “Installa“. Quindi l’app verrà automaticamente scaricata e installata sul vostro terminale appena questo sarà connesso ad Internet. In modo assolutamente analogo a come avviene per la versione Web di Google Play Store.

schermata Appgallery web

La stragrande maggioranza delle app presenti è scaricabile gratuitamente, ma presenta acquisti in app.

Quali app si trovano su AppGallery?

La domanda con ogni store alternativo al Play Store è sempre la stessa: quante e quali app ci troverò? Dovrò fare delle rinunce?

Dobbiamo dire che il numero di app è aumentato molto negli ultimi mesi, quindi le rinunce sono diminuite. Per esempio gran parte delle banche attive nel nostro paese hanno pubblicato le loro app sullo store. Oramai molte app famose sono presenti sullo store, i social sono arrivati abbastanza presto, prima Facebook, WhatsApp e Instagram, in seguito anche Telegram e TikTok.

Ovviamente si deve rinunciare a tutte le app di Google, non sono presenti: Google Maps, YouTube, Gmail, GPay, ma anche le apprezzate Google Foto, Google Documenti, Google Drive, Keep, Chrome.

Una valida alternativa a Google Maps è Here Maps, che offre mappe aggiornate e puntuali, condizioni del traffico, la possibilità di scaricare le mappe anche offline e il supporto alla navigazione sui mezzi pubblici.

Purtroppo continuano a mancare le app delle maggiori piattaforme di streaming, non è presente Netflix, Prime Video e Disney Plus.
Anche sul fronte delle app di giochi la situazione non è esattamente rosea: c’è l’installer per Fortnite, ma mancano altri titoli molto giocati come Call of Duty, PUGB, Marvel Contest of Champions, Fifa.

Conviene comprare un terminale con Huawei AppGallery?

Insomma, ad oggi dopo ben più di qualche mese dall’arrivo dei primi terminali sprovvisti del Play Store ancora la situazione è tutt’altro che ottimale. Il consiglio è di stare attenti ad articoli e video sponsorizzati da Huawei che presentano la vicenda in modo eccessivamente ottimistico.

Prima dell’acquisto di un terminale con gli HMS vi consigliamo fortemente di controllare almeno sulla versione Web dello store se le app che utilizzate di più sono presenti.

Molte app non presenti sullo store di Huawei possono essere installate scaricando l’apk sul telefono e procedendo all’installazione manuale, alcune però non funzioneranno a dovere perché necessitano de Play Service di Google. Un ottimo store da cui scaricare le app mancanti su questo è Aptoide, a cui abbiamo già dedicato un’apprezzata guida.