I migliori client torrent 2018

I torrent sono uno dei più apprezzati metodi di file sharing, che hanno reso semplice trovare materiale di ogni genere (film, serie, giochi, album musicali, programmi, sistemi operativi) condiviso da milioni di persone in giro per il mondo.
Il protocollo BitTorrent si basa su un sistema completamente P2P senza server, dove ogni client rappresenta un nodo della rete che riceve e ricondivide i dati ricevuti. La diffusione delle nuove connessioni ad Internet simmetriche in molti paesi e l’aumento generalizzato delle velocità di upload sta rendendo sempre più efficace questo metodo di condivisione.
Il client torrent è fondamentale se si vogliono scaricare gli innumerevoli file presenti sulla rete omonima. Il più diffuso è µTorrent anche se online sono disponibili molte valide alternative, in questo post vi presenteremo i migliori client torrent disponibili in rete.

Ogni file condiviso sulla rete torrent è individuato in modo univoco da una serie di metadati, tali metadati sono contenuti nei famosi file .torrent facilmente reperibili su motori di ricerca specializzati come il Corsaro Nero, TNT Village, Torrentz2.

I client torrent sono legali

I client per scaricare torrent sono totalmente legali, nonostante la loro pessima fama dovuta alla diffusa pirateria. Il client in sé è sempre legale, in quanto non ha nessun controllo sul materiale scaricato che è solo responsabilità dell’utente.

L’unico caso in cui un client torrent può essere considerato illegale è quando integra al suo interno la possibilità di ricercare i contenuti sui motori che indicizzano anche materiale pirata.

I problemi di sicurezza

Spesso ci viene chiesto se i torrent sono sicuri. In realtà è ormai noto che non solo il protocollo ha delle falle, ma che permette facilmente di risalire all’indirizzo IP dell’utente che sta scaricando e condividendo il contenuto. Visto che il problema di sicurezza risiede nel protocollo nessun client che lo utilizza può essere considerato completamente sicuro.

Per mettersi completamente al riparo, si dovrebbe rispettare la legge e non condividere materiale pirata. Ricordiamo che la condivisione è un grave reato che non comporta solo una ammenda, ma anche un periodo di reclusione.

Moltissimi siti internazionali sull’argomento, e ormai gran parte dei motori di ricerca, consigliano di dotarsi di una buona VPN referenziata, per nascondere il proprio indirizzo IP e continuare a scaricare indisturbati.

Abbiamo dedicato un apprezzato approfondimento all’argomento VPN e torrent.

I migliori client torrent

Dopo i doverosi paragrafi introduttivi si può andare alla descrizione dei client che abbiamo trovato più convincenti e piacevoli da utilizzare.

qBittorrent: open e affidabile

client torrent qBittorrent

qBittorrent è il preferito dalla nostra redazione, ha tutto ciò che l’utente medio può desiderare ed è davvero leggero (è ottimizzato per utilizzare poche risorse) ed efficace. Inoltre, cosa che ce lo fa apprezzare ulteriormente, è un progetto open, multi-piattaforma e tradotto in ben 70 lingue. Essendo un progetto free ed open source non è presente alcuna traccia di pubblicità.

L’interfaccia è pulita, pratica e semplice da utilizzare, ricorda quella di µTorrent. I download sono rapidi, è presente un comodo strumento di ricerca, si può regolare la priorità per ogni singolo download e molto altro.

Abbiamo dedicato un’apprezzata guida a qBittorrent vi invitiamo a consultarla per saperne di più, altrimenti è possibile scaricare il programma andando alla pagina di download del sito ufficiale.


µTorrent: il più diffuso

client torrent uTorrent

È comunemente anche chiamato uTorrent, Si tratta del client più utilizzato, prodotto direttamente da BitTorrent, quindi è quasi il client ufficiale del protocollo. Ha generato polemiche l’introduzione di pubblicità e la presenza di app sponsorizzate dentro l’installer. Per questa ragione vi consigliamo, se lo scegliete, di fare attenzione durante l’installazione.

Superando queste cose, si tratta dell’ottimo client di sempre, veloce, efficace, performante e semplice da utilizzare. È possibile scaricare µTorrent classic andando su questa pagina. Purtroppo l’applicazione è notoriamente non disponibile per sistemi operativi Linux.

Se volete diventare dei veri esperti nell’utilizzo di µTorrent classic vi invitiamo a consultare la nostra guida dedicata.

Di recente ha fatto capolino il nuovo µTorrent Web, la versione dedicata agli amanti di serie e film visto, che permette la visione dei contenuti senza grosse attese durante il download.


Vuze: il più completo

client torrent Vuze

Si tratta del client torrent più completo al momento disponibile, offre un numero enorme di funzioni, ma ciò lo rende non esattamente il massimo in termini di leggerezza.

Vuze (ex Azureus) offre: la possibilità di convertire i video scaricati, un media player completo, il controllo remoto e il completo supporto ad un grande numero di plugins.

Questa applicazione, come µTorrent, è gratuita ma presenta degli annunci pubblicitari. Si tratta di un ottimo client, potete scaricarlo dalla pagina di download del sito ufficiale.

Esiste una versione Plus a pagamento che permette anche di riprodurre i video durante il download e di masterizzare i file scaricati.


Deluge: il più potente

client torrent Deluge

Si tratta di un progetto open source poco conosciuto ma davvero valido. Deluge si distingue dagli altri software della categoria per la sua modularità, è semplice adattarlo alle proprie esigenze.

Si può facilmente passare da un utilizzo basico, con bassa automatizzazione, ad uno più avanzato.

Alcuni dei plugin più apprezzati permettono: di catalogare automaticamente i file scaricati inserendoli in cartelle diverse in base al formato, di scegliere gli orari di download e condivisione di ogni file, di spegnere il computer a download conclusi, e molto altro, vi invitiamo a consultare la pagina dedicata ai plugin.

Deluge è un progetto free ed open, non ha pubblicità ed è multi-piattaforma, potete scaricare il suo eseguibile direttamente dal sito ufficiale.


BitTorrent

client torrent Bittorrent

Si tratta del client ufficiale dell’azienda che ha studiato il protocollo di trasmissione, dalla versione 6 è basato sul codice di uTorrent. Rispetto al fratello non ha pubblicità e permette di scaricare anche dai tracker privati.

Potete scaricare l’applicazione direttamente dal suo sito ufficiale.

Esiste anche una versione Pro a pagamento che offre: la possibilità di vedere i video durante il download, un antivirus integrato e un convertitore di video.

Il nostro approfondimento si è concluso ci auguriamo di avervi aiutato a trovare il client più adatto alle vostre esigenze.

Potete votare sul nostro sondaggio scegliendo il client torrent che preferite maggiormente e vedere qual’è il client torrent preferito dalla maggior parte delle persone che hanno già votato:

Qual è il tuo client torrent preferito?

Vedi i risultati

Loading ... Loading ...
Please wait...