Come trovare il numero seriale della SIM card (ICCID) su Android e iOS

Per fare il cambio operatore telefonico (portabilità) o per richiedere una SIM sostitutiva (in caso di malfunzionamento) è necessario fornire al negozio, al totem o via Internet (quando la procedura è prevista) il codice seriale della vecchia SIM card (anche detto ICCID). Spesso viene chiesto di rimuovere la vecchia SIM dal telefono per poter leggere questo codice che si trova stampato sopra, operazione scomoda che ormai su quasi tutti gli smartphone, richiede l’apposita spilletta che raramente si ha a portata di mano.

Il codice ICCID (il nome è acronimo di Integrated Circuit Card ID) o seriale sim, è un codice univoco composto di 19 cifre, che di solito inizia con 8939.

seriale sim

In realtà esistono anche codici ICCID a 16, 20 e 22 cifre. Per ottenere le 19 cifre che a noi servono seguite queste indicazioni:

  • Nel caso di ICCID a 16 cifre basta aggiungere tre zeri (000) dopo il 8939 01(xx x)xxx xxxx xxx.
  • Nel caso di ICCID a 20 cifre basta togliere uno zero (0) dopo il 8939 01(x)x xxxx xxxx xxx.
  • Nel caso di ICCID a 22 cifre basta togliere tre zeri (0) dopo il 8939 01(xx x)xxx xxxx xxx.

In questo articolo, vedremo tutti i metodi più semplici e veloci per trovare il seriale senza rimuovere fisicamente la SIM, sia da telefoni Android che iOS.

Vedere il numero seriale SIM card (ICCID) su Android

Su gli smartphone con sistema operativo di Google ovvero Android, non è possibile vedere il codice direttamente, ma basta una piccola applicazione per recuperarlo facilmente.

Un’app davvero comoda da utilizzare è SIM Card Info. Per recuperare l’ICCID tecnico non dovrete far altro che:

numero seriale sim card info ICCID scheda telefonica

  • installare l’app dal Play Store;
  • lanciarla, ed andare alla voce ICCID in cui troveremo il nostro codice;
  • possiamo volendo, cliccarci su per copiarlo (magari per poi incollarlo in un modulo di portabilità).

L’app funziona perfettamente anche con gli smartphone Dual SIM, in cui verranno mostrati i codici ICCID di entrambe le schede e con qualsiasi operatore (TIM, Vodafone, Iliad, Wind, 3, Ho, Kena Mobile, Poste e Fastweb).

Un’altra ottima alternativa è Sim Serial Number (ICCID), app sempre gratuita e molto semplice, che a differenza dell’altra applicazione fornisce solo il codice. La cosa molto interessante dell’app è la capacità di rilavare se l’ICCD tecnico differisce da quello legale e di segnalare la cifra da eliminare.

Vedere il numero seriale della SIM su iOS

Nel caso di dispositivi Apple con sistema iOS (iPhone o iPad dotato di modulo Sim) non serve una app per trovare il seriale della SIM card, ma basta semplicemente andare nelle Impostazioni.

Si tratta di una procedura semplicissima in cui dovrete:

Numero seriale della SIM: iOS

  • premere sull’icona a forma di ingranaggio, si trova in home screen;
  • una volta aperte le Impostazioni, selezionare la voce Generali;
  • premere su Info e cercare la voce ICCID, questo è il seriale;
  • si potrà copiarlo premendo a lungo sulla voce e premendo su Copia.

Si può anche vedere ICCID senza app semplicemente anche tramite iTunes, basta:

Numero seriale della SIM: iTunes

  • collegare il vostro iPhone o iPad al PC:
  • aprire iTunes su PC se non si apre automaticamente;
  • cliccare sull’icona del dispositivo, e poi sul pannello Riepilogo;
  • infine le strade per iPhone e iPad si separano, per iPhone il seriale si può trovare facendo click sul numero di telefono fino a visualizzare la voce ICCID, su iPad si deve premere sulla voce Numero di serie.

ICCID: dove trovarla su Sim/Card e come estrarre la Sim

sim card info seriale numero iccid codice

Se non siete in possesso di un moderno smartphone, purtroppo l’unico modo per recuperare il seriale sim, è quello di rimuovere la sim telefonica o di leggere il codice sulla card in dotazione in cui era contenuta la sim.

  • Sui vecchi smartphone solitamente è sufficiente rimuovere la cover posteriore. La sim solitamente si trova o a vista e basta farla scivolare per estrarla o sotto la batteria.
  • Per i moderni smartphone invece va utilizzata una spilla, che apre il carrellino posto solitamente su uno dei lati dello smartphone.

vecchio slot sim nuovo spillo micro nano