Miglior aspirapolvere cordless di Aprile 2020

Anche un elettrodomestico comune come l’aspirapolvere, con il passare degli anni, ha subito una forte evoluzione, diventando un prodotto sempre più tecnologico e potente. Inoltre, lo sviluppo delle batterie ha portato a una diffusione sempre maggiore dei modelli senza fili, comodi per la loro praticità e perfetti per l’uso in qualsiasi ambiente, anche quelli non raggiunti dalla corrente come ad esempio in auto o in garage.

Se cercate il miglior aspirapolvere senza fili, dovrete sicuramente destreggiarvi tra centinaia di modelli, che si differenziano tra loro per autonomia, potenza di aspirazione, dotazione a livello di accessori e maneggevolezza. Proprio per questo, vi aiuteremo a compiere la migliore scelta in base al budget a vostra disposizione, valutando le caratteristiche principali da voi ricercate.

Come scegliere un aspirapolvere

Come ben noto esistono due diverse categorie di aspirapolvere, ognuna con i suoi pregi e difetti, ovvero i modelli:

  • con filo, che sfruttano la rete elettrica di casa, dotato di cavo elettrico che ne limita la facilità d’uso e lo spostamento, in quanto ci si trova costretti a cambiare presa di stanza in stanza. Fino a meno di 3 anni, questi modelli erano preferibili per l’ottima potenza, rispetto ai modelli a batteria, dotati di una tecnologia un po’ acerba.
  • senza filo, ovvero dotati delle moderne batterie al litio che arrivano a garantire un’autonomia superiore ai 30 minuti, efficienti dal lato energetico e facilmente manovrabili, senza l’impiccio del filo. Inoltre la potenza d’aspirazione ormai è completamente paragonabile ai vecchi modelli con filo.

Un’ulteriore caratteristica da valutare nella scelta di un aspirapolvere è la presenza o meno del sacchetto, dove vengono depositati i rifiuti raccolti. Ormai la maggior parte dei modelli è quasi sempre senza sacchetto, caratteristica che incide positivamente sulla gestione economica della scopa elettrica senza fili, in quanto non rende necessario l’acquisto dei sacchetti.

scopa elettrica senza sacchetto

Fattore molto importante da valutare nella scelta, prima dell’acquisto, è la tecnologia adottata dall’aspirapolvere per aspirare polvere e rifiuti.
Attualmente la tecnologia più utilizzata ed efficiente è quella ciclonica o multiciclonica.
Il nome di questa tecnologia deriva proprio dal fatto che vengono creati dal motore uno o più vortici di aspirazione. Questi separano i rifiuti dall’aria che viene aspirata, depositandoli in un serbatoio removibile e lavabile. Come successivo passaggio di raccolta delle particelle di sporco, l’aria viene a sua volta filtrata, così che il getto d’aria che esce dall’aspirapolvere sia perfettamente pulito e privo di sporcizia.

Il costo di un aspirapolvere varia anche in base a quest’ultimo fattore che abbiamo citato, ovvero il sistema di filtraggio, che, come detto prima, ha lo scopo di evitare che le polveri più sottili aspirate vengano rimesse in circolo dalle bocchette di espulsione dell’aria pulita.
I migliori filtri sono quelli denominati filtri HEPA (ovvero High Efficiency Particulate Air). I filtri HEPA sono a loro volta catalogati in base alla loro efficienza.

hepa filter

Ultima caratteristica da valutare, ma non meno importante, è la dotazione degli accessori. In base al tipo di accessorio è possibile aspirare anche nei punti meno raggiungibili o si è in grado di aspirare i peli degli animali, con spazzole anti groviglio, che evitino il blocco del meccanismo di aspirazione.

Per quanto riguarda la rumorosità, c’è poco da fare, per quante promesse possano fare i costruttori, i livelli di rumore sono molto simili, quindi conviene non fidarsi molto di fantomatiche promesse di aspira polveri silenziosi.

Fatta questa doverosa introduzione sulle diverse caratteristiche, ora passiamo ai consigliarvi i migliori modelli di aspirapolvere senza fili che aggiorniamo costantemente. Per farvi risparmiare senza muovervi da casa, abbiamo inoltre inserito le offerte presenti sul noto portale di acquisto Amazon, grazie al quale potrete ricevere, nella maggior parte dei casi, il prodotto anche in meno di 48 ore e con spese di spedizione gratuite.

Migliori aspirapolvere di Aprile 2020

Nel consigliarvi il miglior aspirapolvere senza sacco e senza fili abbiamo attentamente valutato le caratteristiche sopra descritte, la valutazione degli acquirenti e il rapporto qualità/prezzo.

I più venduti

Questi sono i tre modelli di aspirapolvere senza filo più venduti del momento. Sono contraddistinti da un ottimo rapporto qualità/prezzo e da ottimi giudizi rilasciati da coloro che li hanno acquistati.

56% sconto



Il migliore per durata della batteria ed efficienza

Se lo sporco da pulire è tanto, l’autonomia deve essere una delle prime caratteristiche da ricercare in un aspirapolvere senza fili. Questi due modelli si contraddistinguono per un’autonomia superiore ai 55 minuti, utilizzando il programma di aspirazione meno potente. Naturalmente in tutti gli aspirapolvere, utilizzando la massima potenza viene ridotta notevolmente l’autonomia.



Economico ma accessoriato

Se si vuole spendere il meno possibile, ma avere comunque un prodotto valido, questo modello di aspirapolvere sicuramente è la migliore scelta che si possa fare. Inoltre è dotato di tre accessori per la pulizia.

18% sconto

Aspirapolvere più leggero

Per quanto riguarda la comodità d’uso, sicuramente questo aspirapolvere senza filo è quello che si rivela tra i più leggeri e maneggevoli in assoluto.


I migliori per rapporto qualità/prezzo

Ecco i pezzi forti di questa classifica, che uniscono un’estrema qualità ad un prezzo non esagerato. Inoltre sono tra i più votati ed elogiati dagli acquirenti, quindi da tenere sicuramente in considerazione.





aspirapolvere peli cani gatti

Ideale per chi vuole aspirare i peli di cani e gatti

Per chi ha un amico a 4 zampe in casa, il problemi dei peli depositati su divani e tessuti è all’ordine del giorno. Questo aspirapolvere senza filo della Dyson è la migliore scelta che potete fare.


Il miglior aspirapolvere senza fili in assoluto

Dyson produce senza dubbio il miglior aspirapolvere senza fili in assoluto. Il modello di punta è sicuramente costoso, ma giustificato dall’eccellenza prodotta in questo settore.
Questo aspirapolvere utilizza la tecnologia ciclonica con un motore elettrico a 14 cicloni. L’autonomia di utilizzo è di 60 minuti con la modalità Eco, 40-45 minuti con la modalità Auto e circa 10 minuti con la modalità boost. La vaschetta di raccolta dello sporco ha una capacità di 0,75 litri.

Per chi volesse comunque un modello meno recente sempre di casa Dyson, esistono anche modelli alternativi che trovate disponibili su Amazon a questo link.