FamiSafe, l’app di controllo parentale per proteggere i bambini da internet

FamiSafe è un’app di controllo parentale progettata da Wondershare, sviluppatore di software con sede a Shenzhen, in Cina (anche Dr.Fone, Recoverit e Filmora nel suo portfolio). Come altre app per il parental control, ha come obiettivo quello di proteggere la sicurezza online dei più piccoli. Per farlo, offre ai genitori tutti gli strumenti necessari per aiutare i propri figli a navigare in Internet con responsabilità.

FamiSafe nasce nel 2018, e in breve tempo diventa una delle soluzioni più gettonate per il controllo parentale, sia sugli smartphone Android che su iPhone. Alcuni numeri: oltre 5 milioni di bambini protetti in tutto il mondo, 10 mila siti con contenuti per adulti e gioco d’azzardo esclusi dalla ricerca, 20 mila app bloccate, 5 milioni di testi correlati a cyberbullismo, suicidio e pedopornografia individuati.

FamiSafe ha una prova gratuita su Google Play e App Store. Queste che trovi di seguito sono tutte le piattaforme compatibili: Mac, Windows, iOS, Android e Kindle Fire.

A conferma dell’ottimo lavoro svolto, FamiSafe riceve ogni anno importanti riconoscimenti a livello internazionale, tra cui il primo posto ai National Parenting Product Awards 2020. Anche la votazione media ottenuta dai giudizi degli utenti testimonia la sua efficacia, con oltre 1 milione di download e un punteggio di 4,5 su 20 mila voti per l’app Android. Di seguito la nostra recensione.

Come funziona FamiSafe

L’app di controllo parentale FamiSafe consente ai genitori di monitorare l’attività online dei propri figli e al tempo stesso protegge la navigazione di quest’ultimi escludendo siti e app che presentano contenuti sensibili. Per funzionare l’app deve essere installata sia sui dispositivi dei bambini sia su quelli dei genitori, inoltre è importante che entrambi i profili siano collegati. Solo in questo modo, infatti, gli adulti possono tenere sotto controllo l’utilizzo di Internet dei loro piccoli.

Controllo delle attività online del bambino

Controllo App Famisafe

L’app per il parental control FamiSafe permette ai genitori di monitorare in maniera completa l’attività online del proprio piccolo. Di seguito gli strumenti a disposizione degli adulti:

  • Activity Report (report di attività): controllo di quali app e siti vengono usati;
  • Browser History (cronologia ricerche): l’elenco dei siti visitati;
  • Web Filter (filtro web): opzione per bloccare uno o più siti web;
  • Screen Time (tempo sullo schermo): consente di impostare un tempo limite per l’utilizzo di una determinato app;
  • YouTube App Control funzione per monitorare l’uso di YouTube, oltre a bloccare video o canali ritenuti inopportuni;
  • Safe Search (ricerca sicura): blocco dei contenuti con parole o materiali espliciti nei risultati di ricerca;
  • Real-time Location (posizione in tempo reale): verifica della posizione del telefono
  • Location History (cronologia posizione): l’elenco dei luoghi “intercettati” dallo smartphone;
  • Geofences (perimetro virtuale): permette di individuare un’area specifica oltre la quale al bambino non è permesso andare;
  • Explicit Content Detection (rilevamento di contenuti espliciti): monitoraggio di un eventuale contenuto esplicito in SMS, WhatsApp, Messenger, Messenger Lite, YouTube, Instagram, Facebook, Twitter e Kik;
  • Suspicious Photos (foto sospette): consente di rilevare immagini per adulti presenti nell’album fotografico online del proprio figlio;
  • Driving Report (rapporto di guida): funzione utile per controllare come si comporta il figlio, ormai maggiorenne, alla guida dell’auto.

Sullo stesso argomento ti potrebbe interessare anche la lettura della nostra guida su come controllare e limitare il tempo trascorso su Facebook.


Registrazione account e installazione

Registrazione Famisafe

Per iniziare a usare FamiSafe è indispensabile prima di tutto registrare un nuovo account tramite il sito web o da app. Ecco la procedura da seguire su smartphone Android:

  1. Scarica l’app “Controllo dei Genitori & Limiti di Tempo – FamiSafe” da Google Play Store
  2. Lancia l’app, fai due swipe consecutivi da destra a sinistra per visualizzare le principali; funzioni, seleziona l’identità “Genitori“, quindi clicca su “Inizia” per proseguire nell’installazione;
  3. Inserisci un indirizzo email valido, scegli la password, quindi confermala e tocca il pulsante “Registrati” per completare la registrazione;
  4. Copia il codice numerico di 6 cifre incluso nella nuova schermata che si apre una volta portata a termine con successo la registrazione, ti servirà per associare il dispositivo a quello di tuo figlio;
  5. Ripeti i passaggi qui sopra, stavolta usando lo smartphone o il computer del bambino e installando l’applicazione “Famisafe Junior“. A iscrizione completata, digita il codice di 6 cifre copiato in precedenza per collegare entrambi i dispositivi;
  6. Fai tap su “Attiva ora” nelle schermate successive, così da rilasciare i permessi necessari a FamiSafe per funzionare correttamente.

Una volta installata l’applicazione su entrambi i dispositivi, abbiamo solo l’imbarazzo della scelta tra le tante funzioni disponibili, che abbiamo descritto nel precedente paragrafo. Tra quelle più utilizzate quando nostro figlio è fuori casa, c’è sicuramente la localizzazione in tempo reale, con la quale sapere in modo preciso gli spostamenti che effettua nostro figlio.

Localizzazione parental control

Per chi invece vuole evitare un uso intensivo del device del nostro bambino, abbiamo la funzione “Tempo di navigazione“, con la quale possiamo bloccare tutte le applicazioni manualmente o impostare orari e limiti di tempo di utilizzo. Inoltre possiamo scegliere anche quali app consentire.

Tempo Di Navigazione parental control

Filtro Web invece permette di bloccare i siti in base alle categorie di appartenenza, funzione utilissima per chi non vuole avere preoccupazioni durante la navigazione di nostro figlio.

Fiiltro Web parental control

Lettura consigliata: Come spiare Telegram e come difendersi

Prezzi abbonamento FamiSafe

Siamo giunti alla conclusione della nostra guida, non ci resta dunque che presentare i prezzi dei vari piani di abbonamento messi a disposizione da FamiSafe. In totale, l’app di controllo parentale per Android e iPhone prevede tre piani: mensile, quadrimestrale e annuale.

Ecco, nel dettaglio, quanto costano e quali garanzie offrono:

  • Mensile a 9,99 euro: protezione fino a un massimo di 5 dispositivi, disponibili tutte le funzioni
  • Quadrimestrale a 19,99 euro: protezione fino a 10 dispositivi, disponibili tutte le funzioni
  • Annuale a 59,99 euro: protezione fino a 10 dispositivi, disponibili tutte le funzioni

A livello di costi, il piano più conveniente è quello annuale, che consente di risparmiare in dodici mesi fino al 50% rispetto al piano mensile. C’è anche la possibilità di provare gratis le funzionalità di FamiSafe per un periodo limitato di tempo pari a 3 giorni, al termine del quale l’utente può scegliere se continuare a usare l’app per il parental control a pagamento o cancellare il rinnovo automatico senza alcun costo aggiuntivo.

Proscenic Promo