Crea il tuo account Gmail su PC e smartphone, è facile!

Ormai Google e i suoi pratici servizi sono entrati nell’ordinario nelle nostre vite informatiche. Si è partiti con Gmail, il client email cloud dell’azienda, per giungere a Calendar, Drive, Google Documenti, Maps, Keep, Google Foto e molto altro. Tutti questi servizi gratuiti riescono a fornirci aiuto ogni giorno e per utilizzarli basta semplicemente essere in possesso di un account di Gmail o di Google (sono quasi la stessa cosa).
In questa rapida guida vedremo come creare un nuovo account Gmail su ogni piattaforma per poterlo utilizzare sia come proprio indirizzo email e sia per accedere a tutti gli altri servizi offerti da Google.

Crea account Gmail su Android

Sicuramente sul vostro terminale Android avrete un account di Gmail, cioè una casella di posta elettronica del servizio di posta elettronica di Google.
Questa è una premessa importante, sono molti coloro che si creano un secondo account nonostante possiedano un indirizzo di posta Gmail. Oppure che, nonostante possiedano un account di Google, magari con cui hanno registrato il proprio telefono Android, ne creano un secondo.

Recuperare account di Gmail e di Google da un dispositivo Android

Se avete dispositivi Android (smartphone, tablet, ecc.), a volte configurato dal parente o dall’amico di turno, potreste non sapere di avere già un vostro account di Google e una vostra casella di posta elettronica di Gmail.

Recuperare account Gmail

Potete recuperare l’account Gmail in modo semplicissimo, basta:

  • aprire l’app Gmail, è presente in tutti gli smartphone Android;
  • nella schermata principale dell’app premere sull’icona circolare in alto a destra (spesso se non c’è la vostra foto c’è la prima lettera del vostro nome o cognome);
  • quindi troverete subito il vostro account di Google dove comparirà il nome con cui è stato registrato l’account e l’indirizzo email di Google associato ad esso.

Recuperare password Gmail

Se non ricordate la password o non l’avete mai conosciuta, potete reimpostarla in modo semplice, basta:

  • nella stessa schermata, premere sul tasto “Gestisci il tuo Account Google“;
  • andare quindi sulla scheda “Informazioni personali“;
  • premere quindi sulla voce “Password”;
  • verrà richiesta la password attuale, visto che non la si conosce bisognerà premere su “Password dimenticata?“;
  • sarà richiesta l’ultima password che si ricorda, se la si conosce inserirla e continuare, altrimenti premere su “Prova un altro metodo“;
  • a questo punto ci verrà chiesto di utilizzare lo sblocco del telefono, non dovrebbero esserci problemi con questo, una volta utilizzato si potrà inserire la nuova password e confermare.

Attenzione: come vedremo nei prossimi paragrafi scegliere una password sicura è fondamentale.

Crea account Google o Gmail su Web

Per procedere con la creazione dell’account Google in pratica basterà creare un nuovo indirizzo Gmail che potrà poi essere utilizzato come “nome utente” per accedere a tutti i vari servizi che Google offre.
Se volete creare un nuovo account, la procedura è davvero semplice e si può fare comodamente tramite Web.

Ecco i pochi e semplici passi necessari:

Creare account Google su Web

  • basta aprire il browser web e andare sulla pagina di Google per la creazione di un nuovo account;
  • quindi riempire i campi con nome, cognome e indirizzo email che si preferisce (potrebbero volerci diverse prove per trovarne uno non preso da nessuno);
  • quindi inserire due volte la password che si preferisce e premere sul pulsante “Avanti“.

La procedura da dispositivo mobile è assolutamente analoga.

A cosa serve l’account Google?

L’account Google serve semplicemente ad accedere ai numerosissimi servizi che il gigante offre, un unico account vi permette di avere accesso a tutti i vostri dati conservati sui servizi di Google. Sfruttando questi servizi si può continuare a lavorare senza problemi, grazie al cloud, su qualsiasi PC connesso ad Internet.

Oltre ad avere accesso ad una casella di posta Gmail, con l’account di Google si può:

  • collegarsi a Drive, il cloud di Google;
  • elaborare i propri documenti tramite Google Docs;
  • memorizzare i nostri luoghi preferiti su Maps;
  • caricare le nostre foto su Google Foto;
  • memorizzare i nostri contatti sulla rubrica di Google Contacts;
  • avere sempre a disposizione le nostre note con Keep;
  • creare o partecipare a lezioni con Google Classroom;
  • fare video chat con Google Duo e Meet;
  • e molto alto.

È pericoloso avere un account di Google?

Ovviamente, essendo Google il centro della nostra vita online, è necessario proteggere bene il nostro account, perché chi ha l’accesso può mettere le mani su molti nostri dati personali.

Chi ha accesso al nostro account può:

  • vedere le nostre foto caricate su Foto;
  • sfogliare i nostri file caricati su Drive;
  • consultare le nostre mail;
  • sapere i numeri dei nostri contatti;
  • sapere la posizione del nostro telefono in tempo reale (sfruttando gli strumenti contro il furto);
  • consultare la cronologia dei nostri spostamenti;
  • consultare la cronologia delle nostre ricerche su Google;
  • sapere le password di accesso ai siti memorizzate su Chrome;
  • e molto alto.

Per questa ragione è importante scegliere una password sicura per il proprio account di Google e non condividerla con nessuno.

Tutta questa mole di dati che sono disponibili su di noi sono accessibili solo tramite il nostro account di Google, quindi non sono in alcun modo pubblici e fanno parte di utili servizi (che però spesso molti utenti non conoscono).

Proscenic Promo