Come funziona Veezie.st

Le serie TV, i film e gli anime, hanno la capacità di tenerci incollati agli schermi. La loro diffusione ha raggiunto il massimo successo grazie allo streaming, un metodo di trasmissione video in continua espansione, che ormai costituisce il canale principale di visione. Questo successo si manifesta attraverso servizi leciti a pagamento come: Netflix, il sempre più apprezzabile Prime Video, Infinity TV, Now TV e TimVision; oppure gratuiti con pubblicità, come VVVID.

Insieme a tutte queste alternative legali sono nati un cospicuo numero di siti per lo streaming illegale che funzionano un po’ tutti nella stessa maniera. Ogni sito presenta un ampio catalogo di film, serie TV e a volte anime. Una volta selezionata la serie e l’episodio è possibile cliccare sul link che porta ad un servizio di hosting video esterno.

Chi ha a che fare spesso con questi siti sa bene che non è tutto oro ciò che luccica, e che presentano delle importanti criticità. Sui siti di streaming la pubblicità pagano davvero poco, essendo pirati, i circuiti pubblicitari più redditizi (come AdSense), si tengono alla larga. Quindi per sostenersi, questi portali sono costretti ad optare per pubblicità invasive, fastidiose ed a volte anche pericolose ed ingannevoli.

Per prelevare i link degli episodi senza dover passare per i siti, e senza doversi sorbire le fastidiose pubblicità, sono nate diverse soluzioni. Oggi parliamo di Veezie.st, una comoda app, che preleva i link per voi e vi mostra il risultato con un’interfaccia che ricorda da vicino quella di Netflix.

Come si scarica e configura Veezie.st

Scaricare Veezie è davvero semplicissimo su piattaforme mobili: l’app infatti è disponibile nell’App Store e su Play Store. Per le piattaforme desktop Windows e Mac invece, si deve andare sul sito e scaricare l’eseguibile e poi procedere all’installazione.

L’app è identica su ogni piattaforma, e quindi la configurazione è analoga.

Una volta completata l’installazione e avviata l’app si può decidere se accedere con Google per memorizzare e sincronizzare automaticamente i propri canali, le proprie preferenze e i propri episodi visti oppure se scegliere di accedere senza nessun account. Una volta effettuata la scelta si ci troverà di fronte alla seguente schermata.

Inserimento canali Veezie

A questo punto per vedere i contenuti tocca aggiungere manualmente dei “Canali”. Farlo è fortunatamente abbastanza semplice, basta:

  • premere in altro a destra sull’icona menù (quella con i tre segmenti);
  • andare alla voce “I miei canali” e poi scegliere “Aggiungi canale“;

Inserimento fonti di canali Veezie

  • nella schermata sarà presente un campo di testo, qui si potranno scrivere gli indirizzi dei vostri canali preferiti (anche tutti assieme, uno per rigo), oppure potete copiare la nostra lista aggiornata che vi forniamo sotto nel paragrafo dedicato.
  • infine, si può premere sul pulsante “Inserisci“,i canali verranno aggiunti e apparirà una finestra di dialogo su cui bisognerà premere su “OK“.

conferma inserimento canali Veezie

La nostra lista dei canali per Veezie.st aggiornati

I canali sono in pratica i migliori siti di streaming, noi abbiamo dedicato un apprezzato articolo all’argomento.

Eccovi la nostra lista testata ed aggiornata con i canali funzionanti per Veezie:

  • http://altadefinizione.mobi/
  • https://eurostreaming.pink/
  • https://cb01.productions/
  • http://eurostreaming.best/
  • http://italia-film.pw/
  • http://cinemalibero.best/
  • http://casacinema.uno/
  • http://guardaserie.media/
  • http://filmpertutti.pub/
  • http://animeforce.org

Animeforce è un sito dedicato interamente, come si può intuire bene dal nome, agli anime.

Attenzione, alcuni “canali” potrebbero non essere raggiungibili perché bloccati dalla AGCOM tramite blocco DNS. Questo tipo di blocchi possono essere aggirati tramite un servizio VPN, oppure utilizzando DNS internazionali come i DNS Cloudflare e i DNS di Google.

Come si utilizza Veezie?

Utilizzare l’app è davvero facile, una volta aggiunti i canali, come abbiamo spiegato sopra, si ci troverà pronti a partire. L’utilizzo è davvero semplice, e ricorda quello di analoghe app legali (come Netflix). Per andare ai contenuti bisogna selezionare un canale (fra quelli aggiunti in precedenza).

Interfaccia Veezie

Selezionare un canale è davvero semplice, basta premere sul tasto menù presente in alto a destra nell’interfaccia, e poi scegliere la voce “I miei canali” e poi il nostro canale preferito.

Separati in due schermate separate Serie TV e Film, una volta trovata la serie di nostro interesse basteranno pochi tap per selezionare stagione ed episodio e quindi raggiungere i link del contenuto.

Se si vuole effettuare la ricerca si può utilizzare il comodo strumento “Cerca” è raggiungibile tramite il tasto giallo con lente di ingrandimento che campeggia nell’interfaccia. La ricerca all’interno del canale è gratuita, se si vuole optare per la ricerca globale (che permette di cercare su tutti i canali aggiunti) bisogna optare per la versione Premium a pagamento.

Veezie.st è legale?

La risposta è tecnicamente sì, nei fatti l’app in se non contiene nessun contenuto illegale. Tocca agli utenti, come abbiamo visto nello scorso paragrafo, inserire i “Canali” da cui l’app preleverà i link di serie e film. Nei fatti quindi il comportamento criminale non è dell’app, ma degli utenti che inseriscono i canali e vedono contenuti in streaming senza curarsi dei diritti.

Noi vi consigliamo di optare per soluzioni legali per vedere serie e film, che permettono con pochi euro mensili, di vedere i contenuti in alta definizione e senza singhiozzi.

Per questa ragione l’app è regolarmente presente sul Play Store e ora anche su App Store.