Come fare screenshot su PC con Windows 10

Windows 10 mette a disposizione dei suoi utenti diversi strumenti per catturare la schermata del computer o una porzione di essa. E se questi non dovessero bastare, altri programmi di terze parti svolgono tale compito in modo egregio.

Di seguito ti illustriamo tutti i modi per fare uno screenshot su PC con a bordo il sistema operativo Windows 10.

Come fare uno screenshot dell’intera schermata con il tasto Stamp

Screenshot intera schermata

Il modo più semplice per fare uno screenshot su PC Windows 10 prevede la pressione del tasto Stamp – R Sist, attraverso cui si cattura l’intera schermata del computer salvandola in automatico sul computer. Di solito il tasto Stamp – R Sist si trova in alto a destra della tastiera, subito dopo il pulsante F12.

Pubblicità

Non tutti i computer però funzionano allo stesso modo, per questo motivo a volte schiacciare il solo tasto Stamp – R Sist non basta per catturare l’istantanea dello schermo. Ecco quali sono le combinazioni alternative:

  • FN + Stamp – R Sist
  • Windows + Stamp – R Sist

La pressione contemporanea dei tasti Windows e Stamp salva la schermata del PC in “Screenshot”, una sotto-cartella della cartella “Immagini”. Al contrario, il solo tasto Stamp – R Sist copia la schermata negli appunti di Windows 10, un’area dove vengono salvati i dati del copia e incolla.

Per riuscire a salvare lo screenshot in “Immagini” o in un’altra cartella a piacimento è sufficiente:

  • Aprire il programma Paint.
  • Schiacciare la combinazione di tasti CTRL + V per incollare lo screenshot.
  • Cliccare sul menu “File” e selezionare la voce “Salva con nome”.

Lo screenshot viene salvato in automatico con l’estensione predefinita .png.

Importante: se possiedi una tastiera con layout straniero, il tasto Stamp – R Sist corrisponde a Print Screen, PrtScn, PrntScrn o Print Scr.

Nota: al posto di Paint puoi usare un qualsiasi altro editor di foto, come ad esempio IrfanView, ma anche Word o lo stesso Excel. A questo proposito, ti invitiamo a leggere la nostra guida sui migliori programmi per fotoritocco.

Come fare uno screenshot di una singola finestra con il tasto Stamp

Screenshot singola schermata

Catturare l’intera schermata del computer non è sempre ciò che si vuole realmente, in quanto spesso e volentieri si ha l’esigenza di prendere una sola porzione di schermo. Un po’ però per pigrizia, un po’ per scarse conoscenze, si usa quasi sempre il solo tasto Stamp – R Sist, per poi ritagliare la sezione di proprio interesse mediante l’editor di foto.

In realtà, è molto più intuitivo e veloce prendere uno screenshot di una singola finestra mediante la combinazione di tasti Alt + Stamp, oppure usare Maiusc + Windows + S per selezionare l’area che si desidera.

Tale metodo è più:

  • Intuitivo: perché consente di eseguire l’operazione che hai in mente dall’inizio.
  • Veloce: perché evita di dover perdere tempo a ritagliare lo screenshot dell’intera schermata.

Anche in questo caso lo screenshot viene copiato in automatico negli appunti di Windows 10, e non salvato in “Immagini” o in un’altra cartella. Vale dunque lo stesso discorso fatto nel precedente capitolo: per salvare l’immagine nella memoria interna del computer puoi usare Paint o un altro programma per editare le foto.

Nota: il tasto Alt è posizionato in basso a sinistra sulla tastiera, raffigurato con l’icona di una freccia verso l’alto. Per intenderci, è lo stesso tasto che usi per trasformare una lettera da minuscola a maiuscola, o per digitare un simbolo diverso da quello principale (ad esempio Alt+5 restituisce il simbolo della percentuale % e non il numero cinque).

Leggi anche: Come salvare screenshot di un’intera pagina web

Come fare uno screenshot con il tool Snip & Sketch

Snap & Sketch

Snip & Sketch (in italiano Cattura e annota) è il tool integrato di Windows 10 per catturare e annotare gli screenshot, che va a sostituire il precedente Strumento di cattura presente sui PC a partire da Windows 7.

Ecco quali sono i passaggi per fare uno screenshot con Snip & Sketch:

  • Digitare la combinazione di tasti Windows+Alt+S.
  • Selezionare dalla barra comparsa in alto una tra le seguenti funzioni: ritaglio a forma di rettangolo (primo bottone da sinistra), ritaglio a mano libera (secondo bottone da sinistra), ritaglio di una singola finestra (bottone centrale), ritaglio a tutto schermo (quarto bottone da sinistra), chiudere la barra di Snip & Sketch (l’icona X).

Nota: Snip & Sketch ricorderà la scelta che hai fatto se per aprire una seconda volta l’app userai la scorciatoia da tastiera Windows+Alt+S.

Lo screenshot viene copiato in automatico negli appunti di Windows, come suggerisce una notifica che compare in automatico nell’angolo dello schermo. A questo punto puoi decidere se incollarlo in un editor di immagini o modificarlo direttamente con il tool Snip & Sketch.

Se opti per la seconda soluzione, clicca sulla notifica che il sistema invia in automatico per aprire la finestra di Snip & Sketch e scegli come modificare a tuo piacimento la schermata acquisita in precedenza.

Queste le opzioni disponibili:

  • Inserire nuovo testo.
  • Evidenziare parti dell’immagine.
  • Cancellare elementi.
  • Ritagliare aree dello screenshot.

L’applicazione Snip & Sketch consente inoltre di catturare uno screenshot ritardato, tramite l’impostazione di un timer di 3 o 10 secondi. Di seguito la procedura passo dopo passo:

  • Clicca sul menu “Start”.
  • Digita Snip & Sketch nella barra di ricerca in basso e avvia lo shortcut dell’app che compare in automatico sopra.
  • Individua il pulsante “Nuovo” nella finestra di Snip & Sketch, poi clicca su “freccia giù” e scegli l’opzione “Snip in 3 secondi” o “Snip in 10 secondi”.

Come fare uno screenshot con la Xbox Game Bar

Xbox Game Bar

La Xbox Game Bar è un altro tool integrato in Windows 10 che consente di catturare uno screenshot in modo semplice. È uno strumento utile in particolare per gli appassionati di videogiochi, in quanto permette loro di realizzare screenshot e registrare sessioni di gioco.

Per iniziare a usare la Xbox Game Bar, assicurati prima di tutto che sia attiva:

  • Vai su “Impostazioni”, seleziona “Giochi”, quindi “Xbox Game Bar”
  • Sposta l’interruttore in alto a destra su “Attivato”.

Dopodiché, per aprire la Xbox Game Bar usa pure la scorciatoia Win + G, e per catturare una schermata premi la combinazione di tasti Win + Alt + Stamp: gli screenshot vengono memorizzati in automatico in C:\Users\TuoNome\Video\Screenshot.

Programmi di terze parti per fare screenshot su PC con Windows 10

Le alternative ai tool integrati in Windows 10 per catturare uno screenshot comunque non mancano, sia gratis che a pagamento. Segue una breve descrizione delle tre app ad oggi più accreditate per completare la proposta base di Microsoft:

  • Greenshot: un software gratuito e open source, con un editor integrato avanzato e facile da usare anche per chi non è molto pratico di tecnologia. Una delle sue funzioni più particolari è la possibilità di fare uno screenshot di una finestra di un menu a tendina.
  • ShareX: un altro programma gratis al 100% e open source. Come tanti altri strumenti analoghi, permette di personalizzare le modalità per catturare un’istantanea dello schermo e del loro salvataggio.
  • SnagIT: un potente tool progettato da Techsmith, società statunitense leader nella realizzazione di software per screenshot e video editing. Tra le altre cose, SnagIT è in grado sia di estrarre il testo presente negli screenshot sia di sostituirlo.

Conclusioni

La nostra guida su come fare uno screenshot su Windows 10 termina qui. E tu come sei solito catturare l’istantanea dello schermo del computer? Conoscevi le combinazioni di tasti e gli strumenti descritti? Facci sapere cosa ne pensi lasciando un commento sotto l’articolo.

Sullo stesso argomento: Come registrare lo schermo su telefono Android

GiardiniShop