Come fare screenshot su PC Windows

Per catturare un’istantanea dello schermo del proprio PC o di una pagina Web che stiamo visitando, esistono vari metodi, che vanno dal semplice strumento integrato in Windows, fino a programmi creati appositamente per realizzare screenshot. L’immagine catturata può essere di una parte precisa o dell’intero schermo. Su questa poi, si possono effettuare modifiche aggiungendo anche testo, frecce e vari effetti.

Possiamo inoltre effettuare lo screenshot di una pagina web tramite vari servizi online, anche se il sito in questione supera la dimensione del vostro schermo. Quindi se volete smettere di fare fotografie tramite smartphone al vostro schermo del computer (ovviamente scherziamo), in questa guida vi faremo vedere come fare screenshot su PC con Windows e Mac, attraverso i migliori metodi, programmi e servizi online attualmente disponibili.

Per comodità, tramite questo menù, potrete raggiungere immediatamente la sezione dell’articolo di vostro interesse.

Come fare screenshot tramite:

Strumento integrato in Windows

Potete fare screenshot su Windows senza installare nessun programma, affidandovi allo strumento integrato in Windows chiamato “Strumento di cattura, richiamabile dal menu “Start“, come indicato anche nell’immagine sotto:

Strumento di cattura Windows

Una volta aperto questo strumento potrai effettuare facilmente screenshot dell’intero schermo o di solo una parte di questo, utilizzando i tasti messi a disposizione dal tool.

Questo strumento ha solo piccolissime differenze tra Windows 7, 8.1 e Windows 10. Qui sotto vedete entrambe le interfacce, comunque le funzioni disponibili sono le medesime.

come fare screenshot su windows 7

come fare screenshot su windows 10

Potete realizzare un nuovo screenshot facendo clic su “Nuovo“, scegliere la modalità di cattura cliccando sul tasto “Modalità” e infine scegliere il ritardo con cui effettuare gli scatti con il tasto “Ritarda“. Semplice ma efficace!

2° Metodo Alternativo

Un’altro metodo per fare screenshot del pc è premendo il tasto “stamp, che si trova nella parte in alto a destra della tastiera.

Dopo aver premuto questo tasto, avremo memorizzato tutto quello che appare sul nostro schermo, quindi non vi resta solo che incollarlo (premendo CTRL + V) su un programma di grafica (come Paint o Photoshop) ed effettuare il salvataggio dell’immagine. La fotografia dello schermo, se non si vuole modificare, può essere incollata anche su programmi testuali come Word o nel corpo del messaggio di una mail.

3° Metodo Alternativo

Se avete Windows 8.x o Windows 10 sul vostro computer, premendo i tasti Windows + Stamp, verrà scattata e salvata un’istantanea del desktop in formato PNG direttamente nella cartella “Immagini” del PC, senza l’utilizzo di alcun programma grafico. Premendo invece Alt + Stamp verrà effettuato lo screenshot della sola finestra attualmente in primo piano.

Programmi gratuiti per fare screenshot

Greenshot

Se cerchi qualcosa di più professionale per realizzare screenshot, puoi utilizzare Greenshot, un programma gratuito disponibile al download dal seguente link:

DOWNLOAD | Greenshot

Greenshot

Una volta installato questo programma si piazzerà nella barra di sistema in basso a destra e ti permetterà di realizzare screenshot utilizzando le scorciatoie da tastiera oppure aprendo il menu, facendo clic con il tasto destro sull’icona. Questo programma permette di catturare ogni finestra o selezione dello schermo, offrendo inoltre un editor d’immagini semplice da utilizzare e davvero molto utile per aggiungere frecce, indicatori, numeri, testo, nascondere cifre o numeri sensibili etc. Greenshot può essere programmato per inviare gli screenshot caricati, direttamente in un servizio online come Imgur, così da ottenere subito il link per condividere lo screenshot su social e non solo. Questo programma è disponibile anche per MAC, ma al costo di 1,99 dollari.

ShareX

Un altro validissimo programma gratuito per effettuare screenshot su Windows è ShareX, disponibile al seguente link:

DOWNLOAD | ShareX

ShareX

Questo programma permette di acquisire qualsiasi schermata, finestra, menu o l’intero schermo per condividerlo automaticamente su un servizio online (come Imgur o altri) ma offre anche numerosi strumenti di modifica dell’immagine, tool per automatizzare i processi d’acquisizione, realizzare una GIF partendo da un breve video, creare un’anteprima o una miniatura o creare un codice QR dell’immagine, il tutto con un editor di immagini completo di ogni strumento per inserire frecce, indicazioni o per oscurare informazioni sensibili. A nostro avviso uno dei migliori programmi per realizzare screenshot attualmente disponibili su Windows.

LightShot

Non poteva mancare un programma come LightShot tra quelli elencati in questa guida! Il programma in questione è scaricabile gratuitamente dal seguente link:

DOWNLOAD | LightShot

Lightshot

Questo programma si presenta come uno dei più leggeri ed efficaci nella realizzazione di screenshot tramite selezione, grazie alle barre degli strumenti disponibili già durante la cattura, così da aggiungere subito elementi decorativi, frecce o indicazioni utili. Nella barra in basso sono disponibili gli strumenti per salvare l’immagine o per caricarla online sui social o su un servizio di condivisione immagine. Questo programma è disponibile gratuitamente anche per MAC.


Altri programmi per catturare screenshot

Quelli mostrati in questa guida sono senza ombra di dubbio i migliori programmi per realizzare screenshot se utilizzi un sistema operativo Windows. In questa categoria però sono presenti tanti altri programmi gratuiti, che per comodità abbiamo raccolto nella lista qui in basso:

Se invece cercate il miglior programma a pagamento, rimarrete sicuramente soddisfatti con SnagIT, che a nostro parere è il miglior programma per fare screenshot per Windows e MAC, capace non solo di effettuare screenshot, ma anche di registrare un video dello schermo del vostro PC e applicare vari effetti.

Come fare lo screenshot di una pagina web

Per effettuare lo screenshot di una pagina web a volte non sono sufficienti gli strumenti integrati in Windows o i programmi per PC di terze parti. Questo accade soprattutto se la pagina web è più lunga di quanto lo schermo del vostro computer riesce a visualizzare, problema che vi costringerebbe a realizzare più screenshot da incollare fra di loro per ottenere un unica immagine di tutto il sito.

In questo caso esistono due ottime soluzioni per ovviare a questo problema:

La prima è utilizzando dei comodi siti/servizi online, il cui funzionamento è molto semplice. Infatti una volta inserito il link della pagina web di cui si vuole effettuare lo screenshot, questi servizi online fanno tutto in automatico, catturando uno screenshot dell’intero sito per tutta la sua lunghezza. I servizi che vi consigliamo di utilizzare sono i seguenti

Il funzionamento è simile per tutti e tre i servizi online, prendiamo in esempio il primo sito citato. Non dovete far altro che inserire il link/URL del sito che volete catturare, selezionare a fianco il formato di immagine con il quale preferite salvarlo (potete lasciare JPEG image), cliccare sul pulsante sotto “Capture web page“, che trovate poco più sotto e attendere dai 30 secondi al minuto.

screenshot pagine web

Una volta terminata la cattura dell’immagine dell’intero sito, potete vedere l’intera immagine cliccando su “View“, scaricarla cliccando su “Download” o in formato ZIP cliccando su “Download as a ZIP archive“.

Questo tipo di soluzione è ottima per tutti siti accessibili senza credenziali d’accesso (login e password), quindi potete utilizzarlo su tutti i siti tranne Social Network, Mail e simili. Se invece cercate una soluzione, in questo tipo particolare di siti, date un’occhiata alla seconda soluzione.


Il secondo metodo consiste nell’uso di estensioni per browser. Le estensioni che vi consigliamo di utilizzare sono:

oppure