I migliori router WiFi, guida all’acquisto di Dicembre 2018

Tante guide di acquisto si risolvono in una semplice lista di prodotti consigliati rasentando la pubblicità. La nostra guida vuole, essere diversa e cercare di darvi gli strumenti per scegliere un router davvero adatto alle vostre esigenze, così che possiate spendere il giusto per ottenere una soluzione che potrà soddisfarvi a lungo.

Spesso i router WiFi forniti dagli operatori non sono proprio il massimo, in quanto soffrono del crescente numero di dispositivi connessi contemporaneamente oltre a una cattiva gestione della banda (se qualcuno scarica o vede un video è impossibile o difficoltoso per gli altri navigare), soffrono di crash improvvisi (derivati dalla difficoltà a gestire tutti i dispositivi connessi), e per finire ma non meno importante, anche di una cattiva copertura e scarso segnale WiFi, acuita dall’aumento della congestione sulla banda a 2.4 Ghz. Per queste ragioni sono in molti coloro che, quando possibile, sostituiscono il router dell’operatore con uno acquistato personalmente o aggiungono un router in cascata a quello dell’operatore.

Ecco un rapido indice del nostro articolo:

Cos’è un router

Un router è un dispositivo elettronico che permette la condivisione di una connessione internet fra più computer o dispositivi informatici (smartphone, tablet, etc.), grazie alla creazione di una rete informatica, alla quale è possibile collegarsi tramite cavo Ethernet o tramite la classica connessione senza fili, comunemente chiamata WiFi.

Differenza tra Modem, Router e Modem Router

Riguardo alla differenza tra questi tre dispositivi, c’è molta confusione sulla funzione che svolgono e sulle differenze tra loro, ma non vi preoccupate non è niente di complicato, capire tutto nelle prossime righe:

  • I modem sono quei dispositivi elettronici che permettono di collegarci a internet. Si collegano da una lato al doppino telefonico e dall’altro a un solo computer.
  • I router non si connettono direttamente ad Internet, è hanno la funzione di distribuire la connessione a più dispositivi collegati, sia tramite cavo o tramite rete Wifi. In pratica creano e gestiscono una rete domestica, facendo arrivare i pacchetti ad ogni dispositivo connesso (e se il DCHP è attivo forniscono anche gli indirizzi IP locali). I router affinché distribuiscano una connessione internet fra più computer, devono essere collegati a un modem.
  • I modem router, sono dei dispositivi elettronici che hanno integrati in un unico apparecchio, entrambi i dispositivi che ho appena citato. Ogni operatore che fornisce una connessione ADSL o Fibra, solitamente fornisce anche un modem router, apparecchio che ormai viene chiamato comunemente solo con il termine di router. I modem router in commercio sono di due tipi ADSL2+ (fino a 24 Mbps) e VDSL/VDSL2 (fino a 300 Mbps).

differenza modem router

Quelli che andremo a consigliarvi successivamente nella nostra guida acquisto sono tutti dei modem router, che vi permetteranno quindi di collegarvi a internet con più computer, sia tramite cavo, sia tramite WiFi.

Come scegliere un router

Nella scelta di un router, prima dell’acquisto, vanno considerati alcuni fattori tecnici, questo per fare il giusto acquisto e per avere le caratteristiche desiderate, sia in base alla propria linea internet e sia in base all’ampiezza dell’area che si vuole coprire con il WiFi e per ultimo ma non meno importante, anche in base al budget che si ha a disposizione.

Protocollo di connessione

Nella scelta di un router modem, con le funzionalità di quest’ultimo (ovvero che permetta di collegarci a internet) è importante scegliere un router con supporto al protocollo di connessione del nostro operatore telefonico, che può essere ADSL2ADSL2+, VDSL, VDSL2.

Con questi 4 diversi protocolli, l’unico parametro a cambiare è la velocità, si parte dai 12 Mbit/s dell’ADSL 2, fino ad arrivare ai 300 Mbit/s della VDSL2. Unica cosa a cui fare attenzione è la presenza del Voip sul router che vi è stato dato dal vostro operatore. Nel caso sia presente, per non perdere la possibilità di effettuare chiamate tramite Voip, dovrete mantenere il vecchio router mantenendolo attivo, ed utilizzare un secondo router collegato tramite rete LAN per gestire le connessioni. In genere questa configurazione viene definita in gergo informatico come mettere i router in cascata.

collegamento router in cascata

Nel caso di ADSL2 e VDSL2 con Voip, il router dell’operatore si può sostituire anche con uno dei rari modelli con supporto al Voip presenti sul mercato, sotto ne abbiamo indicati alcuni.

Classi WiFi, Velocità di trasferimento dati e definizione di AC

Ogni router Wireless è contraddistinto da una sigla che indica la classe WiFi (esempio IEEE 802.11 classe a/b/g/n/ac/ad), corrispondente a una determinata banda di frequenza, (che può essere 2,4 e 5 GHz le più comuni o la recente 60 GHz) e velocità di trasferimento. Vediamo esattamente nello specifico questi valori:

  • classe a a 54 Mb/s (5 GHz)
  • classe b a 11 Mb/s (2,4 GHz)
  • classe g a 54 Mb/s (2,4 GHz)
  • classe n a 450 Mb/s (2,4 GHz e 5 GHz)
  • classe ac a 3 Gb/s (5 GHz)
  • classe ad a 7 Gb/s (60 GHz)

Con il termine Dual Band, vengono definiti i router che dispongono sia della classica banda radio a 2,4 GHz sia quella a 5 GHz. È importante sapere che ogni banda ha i suoi vantaggi e svantaggi, infatti la banda a 5 GHz ha come vantaggio la maggiore velocità ma un minore raggio d’azione, che vi porterà ad avere un ottimo segnale veloce e potente solo a brevi distanze e con pochi muri come ostacolo. Viceversa la banda radio a 2,4 GHz è meno veloce, ma ha un raggio d’azione più ampio e vi permetterà di ricevere il segnale WiFi anche a distanza con vari ostacoli di mezzo. Sinonimo di Dual Band è il nuovo protocollo Wireless AC.

Quando acquistiamo un router, spesso troviamo il codice “AC” seguito da un numero (esempio AC1300, AC3200, AC5400, etc). Come avete visto nel precedente paragrafo delle classi, questo vuol dire che il router supporta la classe WiFi AC, mentre il numero indica la banda teorica massima delle bande disponibili, esempio AC1300 avrà una banda teorica massima di 1300 Mbps. Esempio se un router è dual band, sarà la somma delle due bande, se è triband delle tre bande e Quad-band delle quattro bande.

Tecnologie WiFi supportate

Se si ha un grande appartamento da coprire con la necessità di fare giungere il segnale WiFi con una sufficiente intensità anche agli estremi della abitazione. Si deve optare per modelli con alto potere di trasmissione e preferibilmente con un buon numero di antenne.

  • Nei router più recenti può essere presente una tecnologia chiamata Beamforming+, che aumenta le prestazioni delle reti a 5GHz, in quanto direziona in maniera precisa il segnale verso il dispositivo connesso, questo tramite la modulazione delle onde emesse dalle antenne, permettendo al segnale wireless di raggiungere meglio i punti più nascosti della vostra casa. Per coprire ambienti molto grandi, esistono anche altre soluzioni, come il supporto alle reti Mesh, che troverete poco più sotto in questo articolo, o l’acquisto di un ripetitore ripetitore WiFi, che crea una nuova rete amplificando il segnale ricevuto dal router principale. La differenza tra queste due soluzioni sta nel fatto che con il supporto alle reti Mesh, si crea un’unica rete con lo stesso nome (soluzione ideale) a differenza dei ripetitori WiFi, in questo modo non è necessario accedere a diverse reti, se ci si sposta in un ambiente molto grande.
  • Oltre a questa tecnologia possiamo trovare il MU-MIMO (acronimo di Multiple User, Multiple Input, Multiple Output) che migliora la gestione di più dispositivi connessi contemporaneamente, senza incidere sulle prestazioni riguardanti la velocità di trasferimento dati.
  • Sui migliori router è possibile trovare la dicitura tri-band, con la quale si intende l’uso contemporaneo della banda a 2.4 GHz e di due bande a 5 GHz per assicurare la massima velocità di connessione possibile.
  • Il supporto alle reti MESH è un’ulteriore tecnologia recente, che permette di estendere il segnale WiFi, in ambienti molto grandi. Questa tecnologia nasce per risolvere i problemi di una rete Wifi tradizionale, dove è presente un singolo router Wireless, che riesce a ricoprire solo un’area limitata della casa, soprattutto se quest’ultima è molto grande e sono presenti molti pilastri o pareti molto larghe che riducono il segnale. Nei router con supporto alle reti mesh invece, sono presenti più nodi organizzati in modo dinamico e non gerarchico sulla rete, che possono cooperare tra loro, fornendo dati in modo più efficiente. Un esempio classico di rete mesh è costituito, da un router principale connesso a internet che supporta questa tecnologia e tanti router mesh connessi a esso, chiamati nodi.

mesh supporto rete router

Processore, Ram, Chipest e Antenne

Se nei router economici le prestazioni grosso modo si equivalgono, nei modelli di fascia alta, la vera differenza è fatta da questi componenti. Il processore e la ram in base alla potenza di calcolo che sviluppano, possono gestire al meglio il traffico dati e un gran numero di dispositivi connessi, ottimizzando in modo rapido ed efficiente i carichi di lavoro e la connettività per ogni device connesso. Il Chipset riveste invece un’importanza fondamentale nella stabilità e e velocità di connessione, dove a farla da padrone sono i router che montano chipset della Broadcom, dove è possibile analizzare i parametri di Margine SNR e attenuazione di linea. Infine, importanza fondamentale per il segnale WiFi, lo ricoprono le Antenne, che possono essere interne, nei router economici, o in gran numero e esterne, nei router che tendono a offrire prestazioni maggiori, con velocità di trasferimento anche 10 volte superiori (7,2 Gbps) ai modelli meno costosi.

Collegamenti e porte disponibili

Sul retro di ogni router o al massimo nella parte laterale, possiamo trovare diverse porte di ingresso dove collegare cavi Ethernet e dispositivi elettronici tramite gli ingressi USB (come stampanti, pen drive e hard disk esterni).

Per quanto riguarda le porte Ethernet, possiamo trovare le Fast Ethernet con una velocità massima di trasferimento di 100 Megabit/s e le Gigabit che arrivano a 1 Giga/s o se volete 1000 Megabit/s. Le porte USB, invece possono essere USB 2.0 o 3.0, che si differenziano per la diversa velocità di elaborazione dati, rispettivamente 280 Mbps e 3,2 Gbps. Tramite le porte USB è possibile collegare tantissimi tipi di periferiche USB e in alcuni casi anche delle chiavette dove è possibile inserire una Sim dati 3G/4G, che il router potrà utilizzare come connessione di riserva in caso di malfunzionamenti sulla linea fissa.


Dopo questa doverosa introduzione possiamo andare ai migliori router per categoria.

Consigliamo l’acquisito su Amazon per tre ragioni, in primo luogo per la comodissima politica di reso, se il router che avete scelto si rivela inadeguato per le vostre esigenze, basta rimpacchettarlo e rispedirlo gratis entro 15 giorni. Se smette di funzionare entro due anni l’ottima garanzia Amazon vi permetterà una rapida e comoda sostituzione (oppure un completo rimborso). Ultima importante ragione, l’offerta, sul noto portale di e-commerce sono ormai disponibili moltissimi modelli per tutte le tasche.

I migliori router WiFi

Si tratta di modelli senza modem, perfetti per essere messi in cascata e distribuire la connessione ricevuta da un altro router (come quello di un operatore).

Inter-Tech RPD-600

Si tratta di un dispositivo Dual Band incredibilmente economico, offre secondo le specifiche una discreta velocità di connessione (300 Mb/s su entrambe le bande). Da segnare anche la presenza di una porta USB per condividere un Hard Disk o una stampante. Il gain da 5db presente nelle specifiche dovrebbe garantire una discreta copertura.

TP-Link TL-WR940N N450

Si tratta di una soluzione molto economica, e monobanda, adatta alle abitazioni (meglio se fabbricati singoli ed isolati) e ai piccoli uffici. Molto apprezzabile è la presenza di tre antenne che offrono una convincente copertura.

10% sconto

TP-Link Archer C60

Una buona soluzione di fascia media, uno dei router Dual Band più economici. Offre buone velocità sia su rete a 2.4 Ghz sia su rete a 5 GHz. Da segnalare l’ottima copertura grazie alle 3 antenne 2.4 GHz e alle 2 antenne 5 GHz. Si tratta di un modello molto convincente ed apprezzato.

32% sconto

Netgear R6120 AC1200

Da Netgear un ottimo modello, non troppo costoso ma completo. Interessante la velocità da 867 Mbps per la frequenza a 5 Ghz. Possiede una porta USB per collegare un Hard Disk. Offre un’ottima stabilità anche con molti utenti connessi, e la casa produttrice offre un ottimo supporto ed aggiornamenti frequenti.

AVM FRITZ! Box 4040 AC1300

AVM è una vera garanzia, i suoi prodotti costano di più ma offrono prestazioni difficilmente raggiunte dai concorrenti. Questo router offre tutto ciò che si può desiderare per la casa, è Dual Band, offre una buona copertura, due porte USB per collegare hard disk, stampanti ed altre risorse che saranno disponibili a tutti i PC connessi.

29% sconto

Netgear R8000 Nightahwk X6 AC3200

Router dall’ottimo rapporto qualità/prezzo, molto potente con processore dual core a 1 GHz con tre processori offload, tecnologia tri-band con una velocità di trasferimento fino a 3200 Mb/s. Provvisto di tecnologia Smart Connect, che determina i dispositivi lenti e veloci per separare le bande WiFi e ottenere una velocità wireless ottimale. Tecnologia Beamforming+ migliora l’affidabilità e la copertura wireless, una porta usb 3.0, app nightwlak per configurare facilmente il router e smart parental controls.

45% sconto

Netgear R9000 Nightahwk X10 AD7200

Questo modello non è solo il top di gamma di Netgear, ma anche il miglior Router attualmente in commercio, con tecnologia WiFi 802.11ac e 802.11ad, con un potente processore quad-core da 1,7 GHz, architettura Quad-Stream e una velocità di trasferimento fino a 7200 Mb/s. Plex Media Server con supporto unità NAS e USB,
Provvisto di tecnologia Smart Connect, Tecnologia Beamforming+, Usb 3.0, app nightwlak. La qualità però ha il suo costo, come è giusto che sia.

15% sconto

I migliori modem router WiFI ADSL/VDSL

TP-Link Archer VR400

Dall’azienda un buon prodotto Dual Band, con supporto ad ADSL e VDSL, offre una buona velocità (867 Mbps sul canale a 5 GHz) e un’ottima copertura grazie alle tre antenne e alla tecnologia Beamforming. È presente anche una comoda porta USB 2.0 a cui collegare le periferiche che si vogliono condividere nella rete domestica.

17% sconto

Netgear D6400 WiFi AC1600

Un modello di fascia medio alta molto veloce (ben 1300 Mb/s su 5 Ghz perfetto per godervi la velocità a 1 Giga/s se messo in cascata) e affidabile. Il modem supporta ADSL2+ e VDSL2 (quindi è perfetto per la FTTC). Ottima la presenza della tecnologia Beamforming+ per ottimizzare la copertura e del segnale, è presente anche la tecnologia Advanced QoS per ottimizzare il gaming e lo streaming HD.

39% sconto

AVM FRITZ! Box 3490

Si tratta senza dubbio di uno dei migliori modem router disponibili, offre ottime velocità di trasferimento 1300 Mb/s su banda a 5 GHz. La qualità di AVN non si discute, offre un ottimo software di gestione FRITZ!OS, la tecnologia Band Steering permette una copertura e una stabilità del segnale eccezionale. Nonostante ciò che sostiene Fritz! il router non è compatibile con la FTTH e deve essere messo in cascata.

39% sconto

Molto interessante è anche il modello 7430 che non è Dual Band ma supporta il Voip e fa anche da base DECT per i cordless compatibili.

19% sconto
AVM FRITZ! Box 7430 International Modem Router Wireless N450, Telefonia VoIP, Base DECT, ATA, Segreteria, ADSL2+, VDSL, 4 LAN, 1 USB, 1 FXS
EUR 129,00
EUR 105,00
Offerta Amazon

Netgear Nighthawk X8 D8500 Tri-Band AC5300

Se cercate il top dei modem router, non ci sono dubbi, attualmente questo è il miglior modello disponibile. Processore dual core 1,4 GHz, QoS dinamico, 7 porte Gigabit Ethernet, tecnologia Mu-Mimo, funzionalità di sicurezza avanzate, con supporto alle VPN, monitoraggio tramite applicazione per smartphone e tablet e ben 5300 Mb/s di banda, semplicemente perfetto.

I migliori modem router WiFI Mesh

D-Link COVR-C1203

La copertura di questi router mesh è di 450 metri quadri con banda teorica massima AC1200 Dualband.

11% sconto
D-Link COVR-C1203 Sistema Wi-Fi Mesh Dual-Band, Velocità Fino a 1.2 Gbps, Kit 3 Unità
EUR 249,99
EUR 208,68
Offerta Amazon

Netgear RBK20 Orbi

La copertura di questi router mesh è di 250 metri quadri con banda teorica massima AC2200 Triband.

14% sconto
Linksys Velop Sistema Wi-Fi Tri Band, AC6600, Confezione da 3, Bianco
EUR 429,99
EUR 369,99
Offerta Amazon

Linksys Velop AC6600

La copertura di questi router mesh è di 375 metri quadri con banda teorica massima AC6600 Triband.

6% sconto

Google Wifi Mesh

La copertura di questi router mesh è di 255 metri quadri con banda teorica massima AC1200 Dualband.

TP-Link Deco M5

La copertura di questi router mesh è di 400 metri quadri con banda teorica massima AC1300 Dualband.

20% sconto
TP-Link Deco M5 Sistema Wifi Mesh, Copertura fino a 400 m², Velocità Dual-band AC1300 (fino a 1.3 Gbps), CPU Qualcomm Quad Core 717 MHz, Bluetooth 4.2, 2 Porte Gigabit, 4 Antenne Interne, MU-MIMO
EUR 299,99
EUR 238,20
Offerta Amazon

Il nostro approfondimento sui migliori router si è concluso, ci auguriamo di avervi indirizzato verso la soluzione migliore per le vostre esigenze.

 

Please wait...