Cos’è e come funziona Alexa, l’assistente personale di Amazon

Amazon Alexa è uno degli assistenti virtuali più interessanti, è stato sviluppato dal colosso dell’e-commerce per imporsi anche in questo campo nascente. Alexa ha impattato il mercato con i dispositivi della serie Echo, una serie di smart speaker (altoparlante intelligente). Alexa è stato programmato per assistere le persone nelle attività quotidiane. L’assistente interagisce con noi preferibilmente tramite la voce, tramite questa noi potremo impartire comandi e ricevere informazioni, gestire i nostri dispositivi connessi (tutti quelli compatibili con Alexa, come le lampadine intelligenti).

Amazon Alexa, come Assistant di Google, risiede sui server dell’azienda ed è in continua evoluzione, impara grazie alle continue interazioni con gli utenti. Imparando inizia mano a mano a supportare un numero sempre maggiori di controlli. Inoltre Amazon, per ampliare ulteriormente le capacità del proprio assistente, ha deciso di permettere agli sviluppatori terzi di realizzare delle app per l’assistente, chiamate Skill. Le Skill possono essere installate tramite l’assistente e ne ampliano ulteriormente le funzioni.

Ad oggi, Alexa supporta sei lingue (l’inglese, l’italiano, il tedesco, il francese, lo spagnolo ed il giapponese).

La storia di Alexa

Si tratta di un’avventura interessante, la sua prima apparizione pubblica è nel 2014 alla presentazione del primo dispositivo della serie Echo e poi, subito dopo, è arrivato il suo debutto commerciale, con il supporto alla sola lingua inglese. Più tardi è stato aggiunto il supporto alle altre lingue, nella seconda metà del 2018 è arrivato anche l’italiano.

L’ispirazione per questo assistente vocale secondo Amazon è nata dalla serie di fantascienza di culto Star Trek e dal computer di bordo dell’Enterprise che interagisce con l’equipaggio tramite la voce.

Il nome invece è stato scelto perché la sillaba XA è particolarmente riconoscibile e i creatori volevano omaggiare la famosa biblioteca meraviglia del mondo antico (quella di Alessandria appunto).

La configurazione di Alexa

Centro di tutto l’ambiente realizzabile con l’assistente virtuale è l’app di Alexa per Android e iOS che permette la configurazione e il controllo di tutti i dispositivi compatibili con l’assistente. In assenza di uno smartphone, la configurazione può essere effettuata anche utilizzando questa comoda pagina Web.

Tramite la pagina Web e le app, oltre alla configurazione e gestione dei dispositivi compatibili, si possono aggiungere le Skill che si preferiscono all’assistente e inserire le nostre credenziali dei vari servizi di streaming (ad esempio di Spotify).

configurazione di Alexa

La configurazione di un nuovo dispositivo compatibile è semplicissima, basta aprire la app o il sito. Sull’app basta premere sull’icona menù in alto a sinistra e poi sulla voce Aggiungi dispositivo. A questo punto, si potrà scegliere il dispositivo in vostro possesso (ad esempio un Amazon Echo o un lampadina compatibile) e seguire le veloci istruzioni a schermo.

Le Skill di Amazon Alexa

Come abbiamo detto, fin dall’inizio questo assistente si è caratterizzato da una forte apertura agli sviluppatori terzi. Questi hanno potuto quindi sviluppare, abbastanza facilmente e con un costante supporto di Amazon, un numero consistente di utili Skill (che sono in pratica le app di Alexa).

le skill

Ogni Skill è capace di eseguire uno o più compiti: una può dirci cosa ci sarà in TV stasera, un’altra può suggerirci una ricetta, alcune ci permetteranno di addormentarci più facilmente ascoltando del rumore bianco, altre ancora ci permetteranno di ascoltare le ultime notizie, divertenti ad esempio sono i molteplici giochi disponibili.

Le Skill sono divise in categorie:

  • Nuovi arrivi
  • Affari e finanza
  • Bambini e ragazzi
  • Casa Intelligente
  • Cibo e bevande
  • Consultazione e informazione
  • Film e TV
  • Giochi e quiz
  • Informazioni utili sulle città
  • Meteorologia
  • Musica e audio
  • Notizie
  • Produttività
  • Salute e benessere
  • Sport
  • Stili e tendenze
  • Umorismo e curiosità
  • Utility
  • Viaggi e trasporti

Le Skill ormai sono davvero tantissime e ne vengono aggiunte di nuove ogni giorno.

Cosa può fare Alexa e lista comandi

Alexa è un completo assistente personale, quindi già di base (senza l’aggiunta di Skill) ha molte funzioni. Per averne una chiara esemplificazione basta vedere la lunga serie di comandi supportati, che permettono: di programmare impegni, avere informazioni (sul meteo, sui programmi TV, sulle ricette), riprodurre musica (da Amazon Music e Spotify), gestire altri dispositivi compatibili di casa e molto altro.

lista comandi

Una comoda lista per iniziare si trova direttamente sull’app, premendo sul tasto menù e premendo sulla sezione Cose da provare.

I dispositivi Amazon Echo

Si tratta della migliore implementazione che si può trovare di Alexa. Tramite questi speaker e schermi è semplice interagire con l’assistente tramite comandi vocali.

Amazon Echo Dot

Il più piccolo ed economico della famiglia è Amazon Echo Dot (che è già arrivato alla 3a generazione), si tratta di un piccolo altoparlante intelligente.

67% sconto
Echo Dot (3ª generazione) - Altoparlante intelligente con integrazione Alexa - Tessuto antracite
EUR 59,99
EUR 19,99
Vedi offerta su Amazon

Amazon Echo

Amazon Echo è più grande e potente ed ha l’ormai iconica forma a cilindro. È uno dei prodotti più amati della serie.

Amazon Echo Plus

Amazon Echo Plus è in pratica la versione maggiorata dell’apprezzato Echo, è più ingombrante ma monta una cassa decisamente più potente.

Amazon Echo Spot

Amazon Echo Spot è stata l’evoluzione della specie, integra un piccolo display da 2,5 pollici con cui riesce a comunicare informazioni aggiuntive.

Amazon Echo Show

Amazon Echo Show è il dispositivo più grande del gruppo, integra un grande schermo da 10.1 pollici con risoluzione 1280 x 800 con il quale si possono vedere per esempio notiziari o film e serie TV da Prime Video.

Amazon Echo Show 5

Amazon Echo Show 5 è il dispositivo più giovane del gruppo, in alternativa al fratello maggiore Echo Show 10, integra uno schermo da 5,5 pollici con risoluzione di 960 x 480.

Amazon Echo Input

Da segnalare anche l’interessante Amazon Echo Input studiato per rendere intelligente qualsiasi altro altoparlante (aux o bluetooth) a cui viene collegato.

Please wait...