I migliori servizi per fare mappe concettuali online

Una mappa concettuale (o mappa mentale) è uno strumento che serve ad aiutare la memoria a ricostruire un itinerario mentale, al fine di esporre meglio un argomento.

L’uso delle mappe concettuali è comune sia in ambito privato, ad esempio come supporto all’autoapprendimento, che come sussidio didattico, o anche per migliorare l’esposizione di una presentazione pubblica, come già abbiamo approfondito nella guida su come fare una mappa concettuale.

Solitamente le mappe concettuali vengono preparate con carta e penna, o al PC adoperando appositi programmi. Oltre a queste modalità ce n’è una terza, ossia creare le mappe concettuali online utilizzando i servizi resi disponibili su alcuni siti internet.

Esistono infatti molti siti che permettono di creare mappe mentali online, con risultati molto diversi e senza dover installare programmi sul proprio computer.
Qui di seguito ho selezionato i migliori siti per fare mappe concettuali online, i più utili e graditi dagli utenti della rete, così da poter scegliere quello più adatto alle tue esigenze per creare la propria mappa concettuale.

Canva

Il primo sito che ti propongo si chiama Canva.
Salvo alcune funzioni avanzate disponibili solo a pagamento, è interamente gratuito e in Italiano. Il salvataggio dei lavori richiede una registrazione, mentre il mero accesso al sito è libero.

Le funzioni di questo portale si estendono ben oltre le mappe concettuali, abbracciando praticamente tutto il settore delle presentazioni, dei social media, della grafica e del video editing, quindi non ti resta che esplorare il sito per farti un’idea più approfondita di cosa ha da offrire.

Per accedere alla sezione dedicata alle mappe concettuali devi premere sulla voce “Altro” nel menù generale e, quindi, navigare nella sezione “Mappa mentale”, come visibile nell’immagine seguente:

canva

Una volta compiuta l’operazione avrai accesso all’editor interno di mappe concettuali, molto completo, che offre decine di modelli da cui partire per impostare la tua mappa concettuale.

mappa concettuale canva

In generale il funzionamento del sito è molto intuitivo e facile da usare, ed i risultati molto professionali, purché ci si attenga strettamente ai modelli preimpostati.

MindMeister

MindMeister

MindMeister è un sito che permette di creare mappe più tradizionali, attraverso l’uso di etichette e collegamenti. Impone una registrazione per l’accesso, ed offre sia pacchetti a pagamento che un accesso gratuito.

Si dimostra un’ottima via di compromesso tra la carta e il digitale, perché consente di impostare da zero ogni lavoro (sono disponibili anche dei modelli altamente personalizzabili).

Il risultato finale dipende molto dal tipo di uso che si vuol fare della mappa, se strettamente personale o se destinato alla condivisione con un pubblico (presentazioni, conferenze, ecc.).

Google Drawings

google drawings

Se quello che ti serve è semplicemente il disegno di una mappa concettuale, Google Drawings fa al caso tuo: puoi creare la rappresentazione grafica della mappa, ma non dispone di modelli né di funzioni avanzate, è molto spartano ed interamente gratuito.

La funzione principale di Google Drawings è quella di consentirti di disegnare figure su di una griglia e, di conseguenza, può essere utilizzato per disegnare delle semplici mappe concettuali.

draw.io

draw.io

draw.io è una Web app che consente di creare da zero una mappa concettuale partendo da linee, forme, frecce e diagrammi.

Il suo aspetto molto spartano non deve trarre in inganno: è uno strumento molto potente, che però pecca di complessità e non è pienamente accessibile all’utente medio. Non è disponibile alcun modello di mappa concettuale e non ha quindi strutture preimpostate da cui partire a lavorare; in compenso, anche se interamente in Inglese, è completamente gratuito.

All’avvio viene richiesto all’utente di selezionare una destinazione di servizio cloud su cui salvare il lavoro, operazione che può essere anche rimandata ad un secondo momento, quando si potrà scegliere anche il formato di salvataggio, tra PNG, SVG, HTML e XML.

In generale, un’ottima offerta per uno strumento totalmente gratuito.

Creately

creately

Attraverso Creately è possibile creare con facilità delle efficaci mappe concettuali partendo da zero, sfruttando strumenti molto piacevoli alla vista; sono anche disponibili numerosi esempi di mappe preconfezionate già pronte per essere modificate e riadattate ai tuoi scopi.

Il prodotto è distribuito con un accesso gratuito, previa registrazione, con numerose limitazioni, e poi con pacchetti dal prezzo crescente, a partire dal prezzo base di 4,30€ al mese.

WiseMapping

wise

WiseMapping è un servizio un po’ contorto ma estremamente potente che consente di creare la mappa concettuale ramificata più complessa che tu possa mai concepire, partendo da zero ed integrandola, eventualmente, anche nel tuo sito web.

La gran parte delle operazioni è compiuta direttamente sulla mappa mediante drag-and-drop, con il risultato che il suo funzionamento è estremamente intuitivo; nondimeno, è presente una videoguida in Inglese per i principianti, ed un complesso sistema di scorciatoie da tastiera.

Il sito offre un trial gratuito ed è parzialmente tradotto in Italiano.

Lucidchart

Lucidchart è un sito, interamente in Inglese, che offre innumerevoli strumenti per la realizzazione di mappe concettuali anche molto complesse, sia partendo da zero che usando dei modelli preimpostati.

Per accedere all’editor è imposta una registrazione gratuita, ma per disporre di tutte le funzioni è necessario acquistare dei pacchetti a pagamento, che attualmente partono da un costo base di 6,95$ al mese.

Proscenic Promo