Iperius Remote: il software di controllo remoto gratuito

Iperius Remote è un ottimo programma per il controllo remoto del proprio PC. Questo  leggero e comodo software freeware (ovvero gratuito per uso personale e a pagamento per uso commerciale) si dimostra ottimo per il “telelavoro” e per il supporto a distanza.

Iperius è un’azienda che potrebbe risultare già conosciuta ad alcuni di voi, in quanto è abbastanza nota per il molto apprezzato Iperius Backup.

Le caratteristiche di Iperius Remote

Questa applicazione ha molte caratteristiche interessanti e difficili da trovare. Iperius Remote permette la contemporanea connessione allo stesso PC di diversi utenti. Questo può risultare molto utile nel caso vogliamo risolvere un problema complesso in squadra.

Uno dei punti di forza del prodotto è la sua assoluta semplicità di utilizzo, il che la rende un’ ottima soluzione per chi fa supporto tecnico da remoto. Il vostro cliente infatti dovrà solo lanciare l’eseguibile di Iperius Remote e darvi le credenziali che appaiono. Non servirà nessuna configurazione del router e delle porte per fare funzionare a dovere il programma.

Il livello di sicurezza offerto è altissimo,  la comunicazione fra client e server è codificata in SSL (HTTPS) in modo da offrire un doppio livello di sicurezza.

Per alcuni piani (quelli dedicati alle imprese di maggiori dimensioni) è inclusa anche la possibilità di personalizzare l’icona e l’eseguibile, così da apparire maggiormente professionali offrendo una propria soluzione.

Scaricare installare Iperius Remote

Il download e l’installazione di questa applicazione sono semplicissime, il programma è disponibile per Windows e per dispositivi mobili (Android e iOS) su Play Store e App Store. Basta aprire con il proprio browser questa pagina del sito ufficiale per scaricare la versione adatta al vostro sistema operativo.

Scaricare Iperius Remote

Su Windows non serve nessuna installazione, una volta scaricato l’eseguibile (in formato exe) basta avviarlo. Lo stesso programma riesce a fare contemporaneamente da server e da client.

In una soluzione di desktop remoto (come questa) il server è il computer che trasmette il proprio desktop (e che quindi viene controllato a distanza) e il client è il dispositivo che riceve i dati e controlla a distanza il primo.

Avviare un collegamento fra due PC o fra un PC e un dispositivo mobile con Iperius Remote, come dicevamo è semplicissimo, dovrete solamente:

  • aprire l’eseguibile scaricato, cliccare su “” quando richiesto;
  • nella schermata principale, si può scegliere se trasmettere il proprio schermo o ricevere la trasmissione di un altro.

A questo punto la procedura si biforca, sul PC da cui si vuole trasmettere il desktop si deve premere sul pulsante “Consenti connessioni“, questo ci permetterà di avere i dati di accesso (ovvero l’ID e la Password), che andrà utilizzata su un altro client desktop o su quello mobile per avviare la connessione.

Iperius RemoteSul PC client, nella stessa schermata o sull’app client mobile (che offre una schermata di accesso simile) andranno inseriti i dati del client aperto sul PC al quale ci si vuole connettere. Una volta inserito il codice ID e cliccato sul pulsante “Connetti“, potremo inserire la password.

Nella versione gratuita è disponibile una comoda cronologia degli ultimi collegamenti (con rispettivi ID), si può raggiungere cliccando sul pulsante con l’icona delle lancette. Nella versione a pagamento è disponibile anche una comoda rubrica dove potremo salvare gli ID e Password, utile ovviamente soprattutto per scopi professionali visto che serve per facilitare le connessioni multiple e il supporto a più utenti.

Le altre icone sotto, sono rispettivamente destinate, andando da sinistra verso destra: al collegamento automatico (opzione utile in caso di lontananza dalla postazione), all’aggiornamento del server (utile per aggiornare a distanza il server, senza dover fisicamente accedere al PC), l’icona a forma di ingranaggio serve per accedere alle impostazioni del programma, quella a lato conduce alle impostazioni utente, infine l’ultima rimanda alla guida del programma.

L’utilizzo di Iperius Remote

Una volta connesso si avrà l’accesso al terminale collegato a distanza. Con Remote è semplice controllare il mouse e la tastiera dell’altro PC e vederne lo schermo, così ad esempio da poter risolvere facilmente un problema a distanza.

Però il software offre tante altre comode opzioni, andando sul mouse in alto sul tasto “Iperius Remote“, si trova nell’ordine:

  • il tasto per eseguire la combinazione “Ctrl+Alt+Canc“;
  • il pulsante per aggiornare il client remoto a distanza;
  • quello per passare alla comoda visualizzazione a schermo intero;
  • il tasto successivo è dedicato alla comoda funzione chat che è utile per comunicare con la persona di fronte allo schermo del server, magari il cliente che è fisicamente di fronte al PC, così magari da tenerlo aggiornato su cosa si sta facendo e non farlo allarmare;
  • segue l’altrettanto pratica funzione file manager che ci permette di trasferire agevolmente file fra la macchina che stiamo utilizzando e quella controllata;
  • quindi infine segue l’opzione per “Mappare la tastiera“, quella per selezionare il monitor, ed infine l’icona a forma di X dedicata alla chiusura della sessione.

Quanto costa Iperius Remote?

Ripetiamo che il software completo, se utilizzato per uso personale (e non professionale) è gratis. La versione personale non ha limitazioni, a parte la mancanza della modalità meeting che però è più utile in ambito professionale.

Iperius Remote costi

Il costo dell’abbonamento annuale delle varie licenze è in linea con quello di analoghe soluzioni presenti sul mercato. I piani sono abbastanza differenziati da poter coprire un grande numero di esigenze, in ogni caso è sempre possibile richiedere un preventivo personalizzato.

Le connessioni contemporanee che compaiono in ogni piano, sono una esclusiva della versione a pagamento. Ad esempio, nel piano “Small” sono presenti due connessioni contemporanee, ciò significa che due tecnici potranno connettersi ad una singola macchina, oppure che un singolo tecnico potrà controllare due macchine da una singola sessione.

Iperius Remote con qualsiasi piano permette l’installazione su un numero illimitato di dispositivi e l’accesso a tutti gli aggiornamenti dell’applicazione.

Potete vedere il listino aggiornato di questo interessante programma direttamente nella pagina dedicata sul sito ufficiale.

Conclusioni

All’utilizzo Iperius Remote risulta un programma solido ed efficace, la connessione è rapida e stabile, gli strumenti a disposizione sono pratici per il supporto a distanza o per il tele-lavoro.

Ovviamente, come nel caso dei concorrenti si tratta di soluzioni improntate all’utilizzo professionale e quindi non adatte ad un utilizzo multimediale (per intenderci non pensate di vedere un film in riproduzione dal PC server).

I prezzi, come abbiamo detto nel precedente paragrafo sono concorrenziali.