Migliori software di controllo remoto per macOS

Controllare un Mac da remoto è una soluzione pratica che consente di accedere al proprio computer del lavoro quando si è in casa e viceversa e rappresenta anche un modo per fornire assistenza a qualcuno in modo semplice e veloce.

I programmi disponibili in questo ambito sono diversi e collaudati. Con la disponibilità di connessioni internet, i software per l’accesso remoto ad un Mac sono alla portata di tutti complice la disponibilità di licenze Free e Trial che permettono di testare la bontà del software.

Desktop remoto su Mac: i Migliori Programmi

In questo articolo presentiamo alcuni dei programmi di controllo remoto su Mac più utilizzati sia lato utente domestico e sia lato business.

1. TeamViewer

TeamViewer Per Desktop Remoto Su Mac

Uno dei software più conosciuti per accedere in remoto ad un computer, disponibile per Windows, Linux, iPad, iPhone e quindi anche per macOS.

Si tratta di una soluzione generalmente a pagamento ma disponibile anche in forma gratuita per un uso non-commerciale. Se usato per dare assistenza in remoto o se usato troppo di frequente, viene automaticamente bloccato e richiede l’acquisto di una regolare licenza full.

TeamViewer non necessita di una configurazione specifica per abilitare una connessione da remoto ma devono essere comunque concessi i permessi dalle impostazioni Sicurezza & Privacy di macOS.

Oltre alla versione completa, esiste anche nelle versioni dedicate più semplici:

  • TeamViewer QuickSupport: versione che non richiede installazione (funziona come un programma “portabile”) e serve per ricevere subito assistenza in remoto da qualcuno
  • TeamViewer Host: per avere accesso ad un computer 24/7

Per collegarsi al proprio computer, senza un consenso esplicito, necessita di un account sul sito di TeamViewer e quindi della creazione di username e password.

Il software è molto potente e dispone di alcune funzioni avanzate come l’assistenza in remoto tramite Realtà Virtuale (chiamata “Pilot”) oppure Meeting per videochiamate di gruppo.

Pro

  • Può essere usato anche solo per il Trasferimento File
  • Esiste in versione free – se usato poco e solo a scopo personale
  • Qualità eccellente – dipende dall’ampiezza di banda disponibile in upload e download

Contro

  • Le licenze sono molto costose – partono da 29.90€ al mese per un singolo utente abilitato ad avviare una sessione per volta
  • Impossibile da usare su un computer datato – richiede continuamente aggiornamenti alle ultime versioni disponibili se non disponete di una licenza a pagamento
  • Fastidiosa pubblicità sulla versione Free

2. SupRemo

SupRemo Control Desktop Remoto MacOS

SupRemo è un software multipiattaforma, disponibile per macOS che non richiede alcuna configurazione o installazione. E’ disponibile gratuitamente per un uso personale non continuativo, mentre per un utilizzo professionale sono disponibili licenze molto convenienti (Solo o Business), da scegliere a seconda del numero di utenti e delle sessioni di controllo che volete avviare nello stesso momento.

La versione macOS di Supremo permette i collegamenti:

  • da Mac a Mac
  • da Windows a Mac
  • da Mac a Windows

Può essere installato per l’accesso automatico non presidiato, quindi permette di collegarsi facilmente ad un PC o Mac senza la necessità di una persona fisica presente sul posto per autorizzare la richiesta di connessione. Questa funzione è utilissima per chi deve collegarsi al proprio Mac o PC dell’ufficio.

Molto interessante la possibilità di “brandizzare” il client di connessione per un utilizzo aziendale (funzionalità che, al momento in cui scriviamo, è disponibile su Windows e in arrivo per Mac).

SupRemo Desktop Remoto E Brand Personalizzato

Pro

  • Prezzi e piani molto vantaggiosi: da 5€/mese ad utente con possibilità di acquistare piani trimestrali
  • Semplicità d’uso: basta scaricare il software, avviarlo ed inserire ID e password del dispositivo a cui volete collegarvi
  • Sicurezza: il collegamento è protetto da protocolli di crittografia, password alfanumeriche complesse e da un filtro ID consentiti che permette di abilitare solamente alcuni ID specifici al collegamento
  • Trasferimento File: è possibile trasferire i file dal PC o Mac remoto al computer da cui state accedendo
  • Rubrica Contatti gratuita e illimitata
  • Supporto Multi-monitor: se siete connessi a un dispositivo con più monitor potete switchare facilmente da un monitor all’altro
  • Aggiornamenti automatici: potete installare automaticamente le nuove versioni disponibili, senza intervento manuale su ogni dispositivo su cui è avviato Supremo

Contro

  • Assenza di VOIP
  • Non presente Wake-on-Lan

3. LogMeIn

Controllo Remoto MacOS Con LogMeIn

Il software LogMeIn esiste già da tempo ed è orientato al supporto professionale più che al controllo delle proprie postazioni quando si è fuori casa.
Con queste premesse, il programma di connessione ha un costo abbastanza elevato e manca una versione gratis per l’utente home che preferisce spendere meno per un programma di assistenza.

Le licenze hanno prezzi diversi a seconda che vogliate usare o meno la versione Rescue Mobile o la versione Rescue Lens / Rescue base.

Tutte le versioni hanno comunque feature molto avanzate e la pagina stessa di LogMeIn scende anche troppo nei dettagli per un software che deve essere presentato in maniera semplice e lineare.

Pro

  • Il team offre un supporto al programma continuo (24/7)
  • Tante funzioni avanzate (API, SDK, funzioni di diagnostica)

Contro

  • La versione per macOS non è nativa e usa un emulatore Windows (wine) per girare correttamente
  • Solo in Inglese
  • Registrazione obbligatoria per usare il programma (fornire dati personali, email e password).
  • Esiste solo una versione Trial (14 giorni di prova) e non la versione Free gratuita
  • Licenza molto costosa – oltre 90€ al mese (e altri 30€ per usare la versione mobile)

4. Zoho Assist

Accesso Al Desktop Da Remoto Zoho Assist

Zoho offre una soluzione denominata Zoho Assist che consiste in un software per connessioni remote pensato per lo più per piccole e medie imprese.
Per Zoho Assist è prevista la versione completamente gratis con funzioni ovviamente limitate. Tra le feature più importanti che sono assenti nella versione gratuita, segnaliamo la mancanza del Trasferimento di File tra un computer e l’altro che per molti può essere fondamentale.

Supporta macOS dalla versione 10.14 in poi (fondamentale da sapere perché non funzionerà se avete un Mac datato e con aggiornamenti precedenti a Mojave).

Zoho Assist è basato sul cloud e per condividere schermo e computer si parte dalla registrazione di un account sulla pagina web. E’ uno dei pochi ad avere l’estensione per Chrome o Edge che rende anche semplice l’installazione a persone meno abituate all’utilizzo di certi strumenti.

Come altri programmi di accesso remoto, anche Zoho Assist offre una versione Zoho Lens per l’assistenza tramite realtà aumentata e Zoho Meeting per le conferenze in video; si tratta comunque di software diversi che hanno licenze separate rispetto al semplice controllo a distanza per macOS.

Pro

  • Prezzo competitivo – 10€ al mese per la versione standard per dare supporto remoto e unattended access (accesso non presidiato)

Contro

  • Necessaria la registrazione per il download Free
  • Più indicata ad un uso a livello Enterprise
  • Anche se guidata, la procedura per la registrazione e l’utilizzo risulta meno immediata rispetto alla concorrenza (consigliata l’estensione del browser a chi deve ricevere supporto velocemente)

Altri programmi per desktop remoto Mac

Esistono anche molti altri programmi oltre a quelli citati in questa comparativa. Ne elenchiamo altri per vostra conoscenza o se volete provarli sul vostro computer Apple:

Se invece siete utilizzatori Windows, è disponibile il nostro articolo dei 12 Migliori Programmi per Desktop Remoto su PC Windows.

Proscenic Promo