Iperius Remote: Il rinnovato programma di controllo remoto

Ci è già capitato di parlare di Iperius Remote, un valido software per il controllo remoto e desktop a distanza, precedentemente da noi recensito, che ora si rinnova non solo nella veste grafica, ma anche nell’user experience, software apprezzato non solo dagli utenti privati ai quali fornisce un’ottima soluzione sicura ed immediata senza grosse limitazioni, ma anche da molti clienti aziendali che ne apprezzano le funzioni, le prestazioni e i piani convenienti.

Sull’esperienza maturata in termini di affidabilità, prestazioni convincenti e prezzi convenienti, in questa nuova versione, Iperius ha ulteriormente migliorato i punti di forza e portato tante novità utili soprattutto agli utenti aziendali.

Una soluzione di controllo remoto sempre semplice ed accessibile

Iperius Remote, vista la grande facilità di utilizzo è stata da sempre una delle soluzioni più apprezzate per l’assistenza a distanza: in questo scenario infatti bisogna aspettarsi che la persona da aiutare non abbia necessariamente grandi competenze informatiche.

Creare una connessione è semplicissimo anche con la nuova versione del programma. Non dovete far altro che scaricare il programma gratuitamente dal sito ufficiale (trovate il link qui sotto) e lanciarlo cliccando direttamente sull’eseguibile (non serve alcuna installazione);

LINK | Iperius Remote

  • una volta fatto avviato Iperius Remote, per dar modo di effettuare una connessione remota alla propria postazione è necessario cliccare sul pulsante “Consenti connessioni“. In seguito a questa azione verrà generata una “Password” di 4 cifre;Interfaccia Iperius Remote
  • A questo punto si può inserire ID e Password sul PC o sul terminale mobile (connesso alla rete) da cui si vuole accedere e controllare la postazione, il tutto in modo totalmente semplice e sicuro.

Iperius Remote la connessione

Anche in caso di connessione lenta, si può regolare la qualità video per effettuare qualsiasi operazione da remoto, in modo sempre reattivo (normalmente comunque anche con una connessione 4G non sarà necessario). Ci sarà sempre un minimo di latenza fra i comandi e la risposta, ma è una cosa normale nell’ambito delle soluzioni di controllo a distanza.

Una interfaccia più moderna e non solo

Rispetto alla precedente versione che ci è capitato di recensire, saltano subito all’occhio alcune novità: in primo luogo la nuova interfaccia risulta più gradevole e moderna, dove prevalgono i toni dell’arancione e una serie di nuove icone che sono ancora più intuitive. Inoltre, alcune funzioni molto utilizzate, sono state rese più semplici da raggiungere.

Ad esempio, se si vuole avviare il client all’avvio del sistema su Windows, precedentemente era necessario andare dentro le impostazioni e abilitare questa opzione, mentre ora invece è sufficiente cliccare sull’interfaccia del client direttamente sulla voce “Avvia Iperius Remote con Windows” ed impostare una propria password. Questa è una soluzione ottimale se si è lontani dalla propria postazione in caso di reboot del computer a cui eseguire assistenza remota.

Ma le modifiche non solo superficiali, rispetto alle precedenti versioni le prestazioni sono ulteriormente migliorate, ed in caso di disconnessione il software è più rapido a riconnettersi.

Lista dei Client Iperius Remote

I clienti aziendali e coloro che usano il programma a livello professionale saranno felici di sapere che la nuova versione porta una rubrica ridisegnata e più pratica. Inoltre, sono aumentate le possibilità di personalizzare il programma, per quelle realtà aziendali che vogliono redistribuire il software sotto le proprie insegne.

Tanti strumenti migliorati per gli amministratori

Le statistiche su Iperius Remote

In questo periodo di smart working, sono diversi gli amministratori di sistemi informatici aziendali che hanno dovuto fornire ai dipendenti l’accesso alle postazioni da remoto. Iperius ha pensato anche a loro, rivedendo profondamente sia gli strumenti di gestione, che la rubrica. Da un lato sarà semplice gestire gruppi di PC dando ad ognuno permessi specifici (ad esempio dividendoli per azienda o per gruppo di lavoro), dall’altro si potranno avere statistiche dettagliate su ogni connessione.

Iperius Remote è particolarmente efficiente in ambito aziendale, perché da la possibilità di aggiornare i client da remoto, semplificando la vita degli amministratori. Inoltre, ogni client può essere configurato con un clic come processo di Windows, così che sia sempre possibile accedere al computer da remoto.

Infine, anche se il software non è multi piattaforma, permette agli operatori di collegarsi anche da Linux e Mac utilizzando tool come Wine, Parallel o PlayOnMac. Inoltre è possibile effettuare la connessione anche tramite le app mobile per Android e iOS.

Iperius Remote ha prezzi concorrenziali

Questa soluzione di desktop remoto è particolarmente competitiva sul fronte dei costi.

Iperius Remote Soluzioni Prezzi

Per l’utilizzo personale, il programma è gratuito e potete scaricarlo direttamente dal sito ufficiale. Sulla versione gratuita non sono accessibili solo le funzioni che servono soprattutto per gli utenti professionali (e multi licenza) come: la rubrica condivisa, la gestione dei permessi degli operatori e dei gruppi di computer e le statistiche di connessione degli utenti. Inoltre, ovviamente, non è possibile personalizzare il programma, per inserire un proprio nome o logo.

Tutte queste funzioni, tranne il rebranding (che è acquistabile a parte), sono disponibili acquistando una licenza professionale. Quella base detta “Small” costa € 8,39 al mese iva esclusa e permette due connessioni simultanee.

Se servono più connessioni si può optare per quella “Medium” che ne permette 5 in simultanea al costo mensile di € 19,99 iva esclusa. Oppure si può optare per la licenza “Professional” che ad un costo variabile permette di scegliere il numero di connessioni più adatte alle proprie esigenze (da 10 a 200). Trovate tutti i prezzi aggiornati e le offerte su Iperius Remote nella pagina appena linkata.

In ogni caso per le realtà aziendali più grandi, si può chiedere un preventivo personalizzato così da avere un’offerta tagliata sulle proprie esigenze.