La verità sull’emulatore 3DS per Android

Il Nintendo 3DS è un grandissimo successo e si tratta di una delle console portatili più vendute di sempre, successore dell’altrettanto apprezzato Nintendo DS. Sono in moltissimi coloro che vorrebbero giocare i titoli della console sullo schermo touch del proprio smartphone Android magari sfruttando un bell’emulatore.

Sono passati diversi anni dall’uscita del 3DS e i più si aspettano proprio di poter vedere i giochi di Nintendo girare tranquillamente su software che li emulano. La situazione attuale è che esistono davvero alcuni validi emulatori del DS (il primo di mamma Nintendo), e si sta muovendo qualcosa anche per quanto riguarda la scena 3DS.

Purtroppo, conoscendo i desideri dei giocatori, sono in molti i furbi che tentano di guadagnare sulle loro spalle. Sono innumerevoli i video fake che su YouTube mostrano in azione fantomatici emulatori, che non esistono o non funzionano. Anche sul Play Store sono comparsi alcuni falsi emulatori con lo scopo di abbindolare i clienti e guadagnare soldi alle loro spalle.

Quindi non esistono emulatori 3DS per Android?

Esatto, ad oggi non c’è traccia di un emulatore del 3DS per Android, nemmeno in sviluppo a livello embrionale.

Presto o tardi probabilmente inizieranno i lavori per portare “Citra” su Android ma ancora siamo lontani da questo risultato.

Sì, ne esiste uno ed è anche molto promettente! Continuate a leggere per gli aggiornamenti più recenti.

Emulatore 3DS per Android

Citra è il nome dell’unico emulatore software per 3DS, già in sviluppo da tempo per Windows, MacOS e Linux. Supporta piuttosto bene molti giochi commerciali di successo come: Super Mario 3D Land, Zelda Ocarina of Time, Zelda: Majora’s Mask, Super Smash Bros, i Pokemon Rubino Omega (quindi anche Zaffiro Alpha) e Sole (quindi anche Luna), e molti altri (la lista di compatibilità è disponibile sul sito dell’emulatore).

Aggiornamento di Marzo 2019: i lavori per il porting di Citra su 3DS sono avanzati e hanno portato alla creazione di una build non ufficiale (quindi in realtà non disponibile sul loro sito ufficiale) e da una prima analisi, pare funzionare bene con i giochi del 3DS. Presenta ovviamente dei problemi e bug con i titoli più pesanti della libreria della piccola di casa Nintendo ma si tratta di una strada in discesa.

Non pretendete di far girare questa versione di Citra su smartphone poco potenti: l’emulatore 3DS infatti, si può utilizzare solo su smartphone equipaggiati con il nuovo fiammante Qualcomm Snapdragon 855 o futuri chipset più performanti.

Ad oggi, lo smartphone di riferimento dotato di questo chip grafico è lo Xiaomi Mi 9.

Xiaomi Mi 9 Smartphone, 64 GB, display AMOLED 6.39", 2280x1080, Snapdragon 855 Octa-core, 6 GB RAM, tripla fotocamera 48+16+12 MP, Nero Onice [Versione italiana]
EUR 449,90
EUR 447,56
Vedi offerta su Amazon

Sono stati pubblicati dei video che mostrano le prestazioni di questa versione non ufficiale di Citra; date un’occhiata a quello dedicato al gioco Shovel Knight sul modello Xiaomi sopra citato:

Shovel Knight running on the Xiaomi Mi 9 through Citra Android

In ogni caso, se davvero volete godervi i capolavori presenti nel catalogo della console, il consiglio da videogiocatore non può che essere uno: acquistatela, ormai costa poco ed è semplice trovare gran parte dei titoli in offerta.

Per acquistarla potete guardare su Amazon dove è spesso in offerta o scegliere (se non interessati al 3D) la nuova versione Nintendo 2DS XL.

Oppure se volete risparmiare al massimo, optate per uno dei moltissimi modelli usati (a volte anche modificati) reperibili a poco su eBay.

Sarebbe tecnicamente possibile un emulatore del 3DS su Android?

Vista l’odierna potenza dei processori top di gamma la risposta non può che essere positiva. Grazie a questi processori si riesce ad emulare abbastanza agevolmente (tramite la versione Android dell’emulatore Dolphin) il GameCube e la Wii. Inoltre l’utilizzo delle API Vulkan ha semplificato il lavoro per il porting di Citra su Android.

Oltre che per 3DS, ricordiamo che ad oggi esistono emulatori per Android delle seguenti console recenti:

  • Nintendo: Wii, GameCube, Nintendo DS;
  • Sony: PlayStation 1, Play Station 2, PSP;
  • Sega: Dreamcast.

Quali sono i principali emulatori fake del 3DS per Android che girano in rete?

Al di fuori di Citra, sono diversi gli emulatori fake che cambiano spesso nome e si trovano anche sul Play Store. Risultano tutti inutili e pericolosi. Quelli realizzati meglio portano l’inganno fino in fondo addirittura richiedono l’inserimento di un BIOS della console e puntualmente dopo l’inserimento continuano a mostrare lo stesso messaggio.

Alcuni fake online reperibili sono:

  • Stable 3DS – Beta Emulator;
  • Simple x3Dx Emulator Beta;
  • 3DSE – Emulator;
  • Magi 3DS Emulator – BETA;
  • My 3DS.

Non ci resta quindi che attendere che l’emulatore non ufficiale del 3DS su Android, venga migliorato e incrociare le dita che ciò avvenga il prima possibile.

Ne approfittiamo per invitarvi a guardare i video su YouTube con atteggiamento critico, per evitare di farvi ingannare a causa del troppo “hype” o desiderio di vedere qualcosa che funziona come vorremmo ma che si rivela in realtà una bufala.

Please wait...