Come fare la disdetta dell’abbonamento Sky senza penali

Abbonarsi a Sky come a qualsiasi altro servizio analogo è semplicissimo, basta fornire i propri dati ed un metodo di pagamento e l’abbonamento parte. Ben più complesso è invece riuscire a disdire Sky senza incappare in complicazioni burocratiche e sanzioni pecuniarie. In questo articolo approfondiremo i dettagli su come disdire dell’abbonamento Sky, i tempi e tutte le modalità per fare la disdetta Sky abbastanza semplicemente e senza pagare nulla.

In questo approfondimento cercheremo di contemplare tutti i casi di invio di disdetta a Sky, così che il cliente possa trovare il suo e agire nel modo migliore.

Primo e fondamentale consiglio, leggete bene il contatto che avete sottoscritto, soprattutto le clausole che parlano del rimborso di bonus e offerte in caso di recesso.

Tutti i modi per disdire l’abbonamento Sky

Usufruire del diritto di recesso entro i primi 14 giorni

Come disdire Sky: recesso

Da codice al consumo ogni acquisto fuori dai locali commerciali, quindi tramite telefono, sito Web e simili, ha diritto a 14 giorni di recesso senza alcun costo. Il computo dei giorni inizia dalla data di stipula del contratto. Per quanto riguarda l’aggiunta di una opzione si considera in modo analogo alla stipula di un nuovo contratto: permette di avere per 14 giorni il diritto di poter tornare alla situazione precedente senza costi.

Se vi trovate in questo caso disdire l’abbonamento Sky è davvero semplicissimo, basta scaricare il modulo adatto da questa pagina e poi inviarlo a Sky tramite i seguenti canali:

  • Tramite raccomandata con ricevuta di ritorno a: Sky – Casella Postale 13057, 20141 Milano.
  • Tramite una PEC (Posta Elettronica Certificata) all’indirizzo servizioclientisky@pec.skytv.it.

Attenzione, se si invia la disdetta all’indirizzo PEC verranno elaborate solamente le richieste inviate a loro volta da un indirizzo PEC e non da una casella di posta elettronica standard. Insomma, in caso di disdetta, assicuratevi di mandare il modulo di disdetta compilato tramite PEC, se ne volete una gratis consultate il nostro approfondimento sulle PEC gratuite.

Dopo aver ricevuto da Sky la comunicazione della cessazione del contratto bisogna consegnare il decoder in comodato d’uso e tutto il materiale (telecomandi compresi) allo Sky center che vi viene più comodo entro 30 giorni, pena l’addebito di una salata sanzione (30 € per telecomando e 150 € per il decoder). Al momento della consegna del decoder, del telecomando e della Smart card, lo Sky center vi rilascerà una ricevuta (che vi consigliamo di conservare nel caso sorgessero disguidi).


Disdire Sky alla fine naturale del contratto

Come disdire Sky: fine contratto

Gli abbonamenti di Sky hanno durata annuale con tacito rinnovo, per recedere a scadenza naturale del contratto bisogna compilare il modulo apposito e inviarlo a Sky entro 30 giorni prima della scadenza del contratto (data alla quale avverrà il rinnovo automatico). Nel caso di disdetta a scadenza contratto, il modulo per la disdetta a Sky si può prelevare da questa pagina, una volta compilato potrà essere scaricato in versione PDF.

Altri metodi per inviare il recesso dell’abbonamento Sky sono:

  • Una raccomandata con ricevuta di ritorno a: Sky – Casella Postale 13057, 20141 Milano, in cui deve essere indicato il codice cliente, i dati del titolare dell’abbonamento, se la cessazione del contratto avviene a scadenza naturale o anticipata.
  • Una PEC (Posta Elettronica Certificata) all’indirizzo servizioclientisky@pec.skytv.it, in cui dovrà essere indicato il codice cliente, i dati dell’intestatario, scrivendo esplicitamente che la cessazione del contratto avviene a scadenza naturale.
  • Chiamata al numero 02.917171.
  • Oppure tramite la comoda pagina dell’area fai da te.

Se si recede con questo tempismo, il cliente non ha alcun costo da sostenere e deve solo restituire gli impianti in comodato d’uso entro 30 giorni. Basta consegnarlo allo Sky center più vicino e assicurarsi di ottenere la ricevuta.

Per i clienti Sky TIM

Le modalità di recesso per i clienti Sky TIM sono leggermente diverse, si può procedere al recesso (sempre con le stesse condizioni economiche) nei seguenti modi:

  • Inviando una raccomandata con ricevuta di ritorno a: Sky Italia s.r.l. c/o Telecom Italia S.p.A., Servizio Clienti, Casella Postale 111, 00054 Fiumicino (RM) allegando l’apposito modulo disdetta Sky da stampare.
  • Facendo riferimento al sito tim.it per altre forme di recesso.

Disdire Sky prima della fine del contratto (recesso anticipato)

Per disdire il contratto, nel caso di recesso anticipato, si deve pagare una quota per sostenere i “costi dell’operatore”, che sono pari a 11,53 € (Iva inclusa). Non sembrerebbe una cifra proibitiva, però dovete fare attenzione alle clausole del vostro contratto, potreste essere costretti a restituire tutti gli sconti avuti nei mesi di contratto. Per fare un esempio, se avete usufruito dei primi tre mesi con 20 euro di sconto al mese e poi effettuate il recesso, dovrete pagare 60 €.

La procedura per il recesso è analoga a quella del precedente paragrafo, bisogna prelevare il modulo corretto da questa pagina e poi inviarlo tramite:

  • Una raccomandata con ricevuta di ritorno a: Sky – Casella Postale 13057, 20141 Milano, in cui deve essere indicato il codice cliente, i dati dell’intestatario, se la cessazione del contratto avviene a scadenza naturale o anticipata.
  • Una PEC (Posta Elettronica Certificata) all’indirizzo servizioclientisky@pec.skytv.it, in cui dovrà essere indicato il codice cliente, i dati dell’intestatario, scrivendo esplicitamente che la cessazione del contratto avviene a scadenza anticipata.

Altri metodi per inviare la disdetta sono:

  • Una chiamata al numero 02.917171.
  • Oppure tramite la comoda pagina dell’area fai da te.

Per i clienti Sky TIM

Al solito per i clienti Sky TIM  le cose sono leggermente diverse, si può procedere al recesso (sempre con le stesse condizioni economiche) nei seguenti modi:

  • Tramite raccomandata a/r indirizzata a: Sky Italia s.r.l. c/o Telecom Italia S.p.A., Servizio Clienti, Casella Postale 111, 00054 Fiumicino (RM) allegando l’apposito modulo.
  • Facendo riferimento al sito tim.it per altre forme di recesso.

 

Queste erano le condizioni di recesso al momento della stesura del nostro approfondimento su come disdire Sky, l’azienda potrebbe variare le condizioni in qualsiasi momento, per avere sempre accesso alle informazioni di recesso aggiornate potete fare riferimento a questa pagina ufficiale.