Come bloccare i contatti su Whatsapp su Android, iPhone e Web

WhatsApp è un’app di messaggistica, dal Gennaio 2009 si è progressivamente imposta nelle nostre vite divenendo un modo comune di comunicare. Tramite quest’app basta avere una connessione e un numero di telefono per poter comunicare con ogni contatto di cui abbiamo il numero. Questa libertà ha portato anche a degli abusi da parte di contatti molesti o indesiderati, per questo, come le altre chat, c’è un’apposita (e semplice) procedura su come bloccare i contatti su WhatsApp.

Nell’articolo approfondiremo come si blocca un contatto su WhatsApp, quali sono gli effetti del blocco e come scoprire se si è stati bloccati (oppure se è stato solo cancellato il nostro numero).

Come si blocca un contatto su WhatsApp

Il blocco di un singolo contatto alla volta su WhatsApp è semplice si può fare facilmente tramite l’app.

Un contatto bloccato su WhatsApp non potrà vedere nessuna delle tue attività: nel dettaglio non vedrà né le immagini di profilo, né gli stati, né gli orari dell’ultimo accesso, né la presenza online, inoltre non potrà interagire con te.
Quindi, un contatto bloccato su WhatsApp non potrà: inviarti messaggi, né chiamarti o videochiamarti.
Anche tu non potrai vedere nessuna informazione sull’attività del contatto bloccato e non potrai inviargli alcun messaggio, né chiamarlo o videochiamarlo.

Puoi comunque spiare un contatto bloccato su WhatsApp, con alcuni pratici tool, ne abbiamo parlato in un articolo dedicato ai programmi per spiare le attività dei contatti su WhatsApp.

Come capire se un contatto ti ha bloccato su WhatsApp?

Anche in questo caso è molto semplice, un primo indizio è la scomparsa della foto di profilo, ma questo non è sufficiente (il contatto potrebbe anche aver semplicemente rimosso il tuo numero dalla propria rubrica e messo delle impostazioni per la privacy più restrittive).

contatto bloccato su Whatsapp

Quindi ci sono da controllare altri indizi:

  • la frase di Stato del contatto non comparirà più;
  • le Storie del contatto non saranno più visualizzate;
  • non vederete più l’ultimo accesso;
  • infine se proverai ad inviare un messaggio esso non verrà recapitato (vedrai comparire solo una singola spunta);
  • sarà impossibile chiamare o videochiamare il contatto.

Attenzione, i messaggi inviati da bloccati non verranno mai recapitati, anche se successivamente il contatto dovesse sbloccarti.

Come bloccare i contatti su WhatsApp sulle varie piattaforme

La procedura per bloccare i contatti su WhatsApp è leggermente diversa a seconda della piattaforma:

Blocco di un contatto su WhatsApp su Android

Sul sistema di Google bloccare i contatti su WhatsApp è semplicissimo, dovrai:

  • aprire WhatsApp;
  • andare nella conversazione con il contatto da bloccare;
  • premere in alto a destra sull’icona con i tre puntini e premere sulla voce Blocca contatto;
  • apparirà una finestra di dialogo che chiede conferma e dovrai premere su Blocca.

Bloccare contatto su WhatsApp Android

Lo sblocco di un contatto su WhatsApp è altrettanto semplice puoi procedere in modo analogo:

  • apri WhatsApp;
  • vai nella conversazione con il contatto da bloccare;
  • premi in alto a destra sull’icona con i tre puntini e premi sulla voce Sblocca contatto.

Lo sblocco di un contatto si può fare anche in un altro modo meno rapido, bisogna:

  • aprire WhatsApp;
  • premere in alto a destra sull’icona con i tre puntini e andare su Impostazioni;
  • dentro Impostazioni, entrare nella sezione Account e poi nel menù Privacy;
  • all’interno è presente la voce Contatti bloccati, selezionarla;
  • nel menù saranno elencati tutti i contatti che hai bloccato, puoi premere a lungo su uno finché non comparirà un menù di dialogo e scegliere Sblocca.

Sbloccare contatti su Whatsapp Android

Blocco di un contatto su WhatsApp su iOS

Anche se si ha un iPhone bloccare i contatti su WhatsApp è davvero semplice, basta:

  • aprire WhatsApp e andare sulle Impostazioni;
  • poi premere prima su Account e poi su Privacy;
  • a questo punto scegliere la voce Bloccati;
  • dentro questo menù si potranno inserire i contatti da bloccare premendo sul pulsante Aggiungi… e scegliendoli dalla rubrica.

Lo sblocco è molto simile, si devono fare gli stessi passi, poi, una volta giunti nel menù Bloccati, bisogna premere sul contatto che ti interessa e scegliere Sblocca.

Blocco di un contatto su WhatsApp Web

Anche sulla versione Web della nota app di messaggistica bloccare un contatto su WhatsApp è semplice, bisogna:

  • aprire WhatsApp Web;
  • cliccare sulla conversazione e poi in alto sul nome del contatto;
  • a destra si aprirà una barra con varie informazione e la voce Blocca;
  • se cliccata apparirà una finestra di dialogo, per confermare cliccare sul pulsante verde.

Bloccare contatto su WhatsApp Web

Lo sblocco è simile, nella stessa barra se il contatto è bloccato comparirà la voce Sblocca, basta un click per riprendere ad essere collegati.

Please wait...