YI Dome X: recensione completa

YI Dome X è l’ultimissima camera di videosorveglianza avanzata, commercializzata dall’ormai famoso produttore Yi Technology, ricca di funzionalità, semplice da installare e utilizzare.

Può registrare in risoluzione Full HD e ruotare in modo da coprire un campo visivo di 360°, il tutto comandandola tramite applicazione per smartphone o software per PC e Mac. YI Dome X, può inoltre riconoscere, rilevare e distinguere umani e animali, inviando notifiche istantanee.

Le funzionalità non finiscono qui, in quanto è capace di tenere d’occhio fino a 8 punti personalizzati che possiamo impostare, effettuando un movimento continuo da un punto all’altro. Inoltre può effettuare dei time-lapse (video velocizzati che racchiudono in pochi secondi, ore di filmato) e video sorvegliare anche in assenza completa di luce, fino a una distanza di 9 metri, grazie agli otto led a infrarossi di cui è dotata.

Nella nostra recensione approfondita vedremo:

Caratteristiche Tecniche

ModelloYI Dome X (YYS.3017)
Dimensioni72×72×127 mm
Peso269 grammi
Registrazione videoFull HD 1920×1080 pixel a 20 fps in H.264
Angolo Visuale – FOV110°
Angolo di RotazionePan: 340°, Tilt 95° (di cui 10° basso, 85° alto)
FunzioniSmart Motion Detection, Voice Control, Human Detection, Image Index, Time-Lapse, Audio Cruise, Night Vision, Yi Cloud
Tensione di funzionamento5 Volt / 1 Ampere
Protocolli di connessioneWiFi 802.11 b/g/n 2,4 GHZ (WEP, WPA, WPA2)
MicrofonoPresente
SpeakerPresente
Slot Micro SDPresente, capacità massima 128 GB (Micro SD da acquistare a parte)
Consumo3.5 W (massimo)

Contenuto della confezione

yi dome x unboxing
clicca per ingrandire

Nella confezione, troviamo oltre alla camera di sorveglianza Yi Dome X:

  • Alimentatore da parete
  • Cavo di alimentazione micro usb
  • Supporto per montaggio a muro
  • Tasselli e viti
  • Manuale

Com’è fatta

YI Dome X è una camera caratterizzata da una buona qualità costruttiva, sia in termini di materiali, che di cura nell’assemblaggio. Il suo design è moderno e minimale, fattore che la rende ideale da installare in svariati tipi ambiente.

Ha un angolo visivo di 110° (FOV – Field of View), che unito alla possibilità di ruotare sull’asse orizzontale di 340 gradi e verticale di 95 gradi (10 gradi in basso e 85 in alto), permette di coprire un campo visivo pressoché completo, non lasciando scoperta nessuna zona dell’ambiente in cui è posizionata.

La camera è dotata di un modulo WiFi a 2.4 GHz (quindi assicuratevi che la vostra WiFi non sia impostata solo sui 5 GHz) è può registrare video in risoluzione 1080p (Full HD) a 20 fps (frame per secondo). La visione notturna è agevolata da 8 emettitori a infrarossi integrati.

Nella parte inferiore della YI Dome X troviamo:

  • Lo slot per schede di memoria Micro SD, dove registrare i video acquisiti. Le Micro SD ospitate, possono avere una capacità massima di 128 GB. In alternativa è possibile memorizzare i filmati sulla piattaforma cloud di Yi Technology, accessibile tramite la sottoscrizione di un abbonamento;
  • Un foro che permette il reset della camera, posto a lato dello slot Micro SD;
  • Una porta Micro USB, attraverso la quale è possibile alimentare YI Dome X, tramite il caricatore da muro incluso nella confezione (USB 5V / 1A).

Sul retro troviamo:

  • L’altoparlante, posto dietro le feritoie nella parte centrale posteriore della camera.

Nella parte frontale di YI Dome X troviamo:

  • Il microfono, che insieme allo speaker, garantisce un audio bidirezionale, per comunicare con chi si trova vicino la camera di sorveglianza;
  • Un indicatore luminoso, posto sotto l’obiettivo, in un piccolo foro.

Installazione camera, applicazione e prima configurazione

L’installazione è molto semplice e richiede solo pochi minuti. Per prima cosa scarichiamo l’applicazione ufficiale, disponibile sia per dispositivi mobili (Android, iOS), sia per PC (Windows e Mac):

Nella nostra recensione proveremo a eseguire la prima installazione tramite app per smartphone, applicazione completamente in italiano, che permette di gestire più camere di sorveglianza (sia interne che esterne), oltre al Kit di Sicurezza Smart, dotato di sensori di rilevamento, allarmi antifurto, sensori per finestre e ingresso. Tutti questi prodotti sono disponibili su Amazon e raggiungibili tramite i link qui sotto:

 

Una volta installata l’app YI Home, effettuiamo la prima registrazione creando un account o nel caso l’abbiate già fatto, inserite semplicemente login e password.

Dopo aver effettuato il login, non resta che associare all’applicazione la nostra camera, cliccando in alto a destra sulla “+”. Nella schermata successiva dobbiamo selezionare il modello di camera in nostro possesso. Possiamo identificare il modello dal menù a scorrimento o cliccare sul codice QR presente nella schermata in cui ci troviamo e scansionare il codice QR presente sotto la YI Dome X.

Ora alimentiamo la camera, tramite l’alimentatore e il cavo in dotazione. La camera, farà una rotazione iniziale e il led presente sotto l’obiettivo lampeggerà di giallo, mentre lo speaker emetterà il seguente il messaggio “Waiting to connect“.

Inseriamo nell’applicazione i dati della nostra rete WiFi alla quale vogliamo collegare la camera di sorveglianza e andiamo avanti. A questo punto comparirà sul display del nostro smartphone un codice QR che dovremo far inquadrare alla camera, per come indicato nella schermata.

Se il codice QR è stato correttamente riconosciuto, la camera di videosorveglianza verrà associata all’app e al nostro account YI, oltre che alla nostra rete WiFi. Da qui in poi, potremo visualizzare tutto ciò che la camera riprende, anche da remoto tramite app e software per PC.

L’applicazione YI Home è ben fatta e ricca di funzionalità. Oltre a poter vedere le riprese in tempo reale e i video memorizzati su Micro SD, nell’interfaccia principale troviamo altre funzioni, per registrare un nuovo video, scattare una foto, iniziare una chiamata audio bidirezionale, ascoltare l’audio catturato dal microfono della camera in tempo reale, impostare la visione delle riprese a tutto schermo, ruotare la camera a nostro piacimento tramite un joystick virtuale, consultare i segnalibri impostati, gli ultimi avvisi e notifiche ricevute, collegarci al cloud e realizzare un Timelapse.

Qui sopra trovate due screenshot dell’interfaccia dell’applicazione in modalità verticale e in fullscreen. Nelle impostazioni, oltre alle funzioni sopra citate è possibile abilitare di altre. Da segnalare c’è la possibilità di attivare una rotazione automatica, impostando orari prefissati, secondo inquadrature predefinite dall’utente che possono essere aggiunte cliccando sul pulsante di aggiunta segnalibri, qui trovate maggiori informazioni o con una rotazione automatica a 360°, in cui la telecamera ruoterà automaticamente a una velocità impostata a intervalli di 20°, con un intervallo di 10 secondi per ogni rotazione, maggiori info qui.

È presente inoltre un’avanzata modalità di motion tracking con la quale a Dome X, può seguire in modo automatico i movimenti dei soggetti presenti all’interno di un ambiente e all’occorrenza inviare una notifica insieme a una clip video di 6 secondi, sul nostro smartphone, maggiori info qui.

YI Dome X è capace inoltre di distinguere le persone dagli animali domestici, mentre il sistema di riconoscimento sonoro riguardante i rumori anomali, può rilevare diversi tipi di suoni, come ad esempio la rottura di un vetro/finestra o il pianto di un bambino. Tutti queste rilevazioni, possono essere gestite tramite un sistema di notifiche su smartphone, in modo completamente personalizzabile.

Tramite l’app inoltre, possiamo impostare degli orari prefissati in cui accendere e spegnere la camera, oltre che effettuare queste operazioni, in qualsiasi momento vogliamo, con un clic.

Qualità della registrazione

Video

Effettuando vari test, sia in condizioni di buona che scarsa luminosità, la qualità video e i dettagli, sono veramente apprezzabili. Se nella maggior parte dei casi, in condizioni di buona luminosità tutte le camere si comportano bene, Dome X si è distinta anche in condizioni di poca luce, dove il buon lavoro di progettazione e i componenti fanno la differenza. In condizioni di scarsa luminosità o buio completo è apprezzabile l’ottima taratura degli emettitori di infrarosso, che anche con soggetti ravvicinati, non tendono a bruciare la restante parte dell’inquadratura. La risoluzione in Full HD 1080p, rispetto alle classiche camere a 720p, inoltre aiuta ad avere un maggior dettaglio qual’ora si effettui uno zoom digitale su un particolare inquadrato.

Audio

YI Dome X supporta due diverse modalità di chiamata. È possibile scegliere la modalità interfono (half-duplex, ovvero trasmissione bidirezionale alternata) o telefonica (full duplex, ovvero trasmissione bidirezionale simultanea).

Nei nostri test, YI Dome X è stata in grado di fornire voce bidirezionale a bassa latenza e di buona qualità, anche grazie a un algoritmo di ottimizzazione, che filtra efficacemente qualsiasi rumore ambientale. Nei video registrati l’audio risulta chiaro.

Conclusioni e dove acquistare

Analizzando tutti i vari aspetti, abbiamo apprezzato:

  • Un’ottima qualità video, soprattutto in rapporto al prezzo, ricca di dettagli e nitida in qualsiasi condizioni di luce;
  • Audio pulito e filtrato;
  • Qualità costruttiva e dei materiali di buona fattura;
  • Software ben realizzato con molte funzioni, privo di bug e disponibile anche per PC.

Ciò che ci è un po’ dispiaciuto, a nostro parere è la mancata implementazione della nuova porta USB Type-C, che sta andando a sostituire la micro usb, che al momento comunque risulta più diffusa.

In conclusione, non possiamo far altro che consigliare l’acquisto di questo prodotto a chiunque voglia tenere d’occhio ambienti di casa o del proprio luogo lavorativo con una spesa veramente ridotta e un prodotto qualitativamente valido. Nella stessa fascia di prezzo, non ci sono prodotti dello stesso livello di YI Dome X.

yi dome x recensione

La presenza di microfono e speaker permettono comodamente di dialogare tramite smartphone con chi si trova vicino la camera di sorveglianza, in modo più che soddisfacente, caratteristica utile se si vuole tener d’occhio ad esempio una persona anziana, con cui si vuole comunicare. L’applicazione per smartphone, così come il software per PC, presentano un’interfaccia chiara e semplice da utilizzare, inoltre la versione software per computer, difficilmente si trova in dispositivi di questa fascia di prezzo.

Il sistema di rilevamento rumori anomali e movimenti di persone o animali difficilmente sbaglia, avvertendoci con notifiche abbastanza tempestive, che arrivano nel giro di qualche secondo.

Se siete interessati all’acquisto di questo prodotto, potete trovare YI Dome X su Amazon cliccando sull’offerta qui sotto. Vi consiglio inoltre di seguire il canale Telegram di Giardiniblog dove frequentemente pubblichiamo dei codici sconto per molti dei prodotti commercializzati da YI Technology. Per il Black Friday, trovate questa camera in forte sconto, fino alla notte del 2 dicembre 2019: