Recensione TerraMaster F2-423, NAS per archiviare in modo sicuro tutti i tuoi dati rapidamente

La quantità di dati che ormai archiviamo da vari dispositivi, come PC, Smartphone, Reflex, Action cam o dalla rete stessa, supera tranquillamente il TeraByte. Utilizzare soluzioni di archiviazione online come cloud, per questa mole di dati, può essere svantaggioso per vari motivi, tra cui costi elevati, pericoli di sicurezza, violazione della privacy, impossibilità di salvare varie tipologie di file a parte foto e video e tanto altro ancora.

Pubblicità

Una comoda soluzione per ovviare a questo problema è rappresentata sicuramente dall’acquisto di un NAS. I Nas (Network-attached Storage) sono dispositivi di archiviazione dati che collegati a una rete, forniscono accesso ai dati ai dispositivi connessi a quella rete. Un NAS può montare uno o più hard disk e tramite una connessione di rete si possono condividere file, creare backup, trasmettere file multimediali e accedere da remoto ai dati.

Terramaster F2 423
clicca per ingrandire

In questa recensione abbiamo voluto testare il NAS F2-423, prodotto da TerraMaster, una società fondata nel 2010 specializzata nella produzione di dispositivi professionali per l’archiviazione digitale. In questo recente modello sono state introdotte numerose funzionalità software oltre a miglioramenti dal punto di vista hardware, che garantiscono una maggiore velocità, senza trascurare la sicurezza.

Unboxing e contenuto della confezione

Il Nas arriva in una confezione solida e ben fatta contenente al suo interno:

  • In NAS Terramaster F2-423
  • Un alimentatore
  • Un cavo RJ45 (CAT-6)
  • Adesivi per etichettare e identificare i box dei dischi rigidi
  • Una guida di installazione rapida
  • 8 viti per bloccare i dischi rigidi nei box

Questa soluzione NAS arriva sprovvista di hard disk in modo da dare la libertà di scegliere i dischi rigidi che si preferisce installare.

Caratteristiche tecniche

Modello del processoreIntel® Celeron® N5095 Quad Core 2,0 GHz (velocità massima fino a 2,9 GHz)
Motore di transcodifica hardwareH.264, H.265, MPEG-4, VC-1; risoluzione massima: 4K (4096 x 2160); frame rate massimo al secondo (FPS): 60
Modulo di memoria preinstallatoSODIMM DDR4 non ECC da 4 GB (1x 4 GB)
Numero totale di slot di memoria2 (DDR4 SODIMM)
Memoria massima supportataSODIMM DDR4 non ECC da 32 GB (16 GB+16 GB)
Numero di slot del disco2
Tipi di unità compatibiliHDD SATA da 3,5″
HDD SATA da 2,5″
SSD SATA da 2,5″
Capacità massima di archiviazione raw interna40 TB (20 TB x2) (la capacità può variare in base al tipo di RAID)
File System Unità internaBtrfs, EXT4
File System Unità esternaEXT3, EXT4, NTFS, FAT32, HFS+
Porte esterne2 Connettori di rete RJ-45 2.5GbE – 2 Porte host USB 3.1 (10 Gbps) – 1 HDMI – 2 Slot M.2 2280 NVMe
Dimensioni227 x 119 x 133 millimetri
Peso2,4 kg
Ventola di sistema1 con dimensioni 80 x 80 x 25mm
Modalità ventolaIntelligente, Alta velocità, Media velocità, Bassa velocità
Livello di rumore26,4 dB
Alimentatore40W
Tensione di ingresso CA100 V – 240 V CA
Consumo energetico22,1 W (unità disco rigido Seagate da 4 TB ST4000VN008 a pieno carico in stato di lettura/scrittura)
11,4 W (dischi rigidi Seagate da 4 TB ST4000VN008 a pieno carico in ibernazione)
Garanzia limitata2 anni
CertificatoFCC, CE, CCC, KC
AmbienteRoHS, RAEE
Temperatura di lavoro0°C ~ 40°C (32°F ~ 104°F)
Sistema operativo client supportatoSistema operativo Windows, Mac OS, Sistema operativo Linux
Browser Web supportatiGoogle Chrome 97.0.xxxx, Mozilla Firefox 9.3, Apple Safari 12.1; Microsoft Edge 99.0.xx o versione successiva.
Sistema operativo mobile supportatoiOS14.0, Android 10.0 o versione successiva
Tipi di RAID supportatiTRAID, Singolo, JBOD, RAID 0, RAID 1
Numero massimo di volume interno256
Destinazione iSCSI massima128
Numero massimo di LUN iSCSI256
Espansione del volume con HDD più grandiRAID 1,TRAID
TCP/IPIPv4/IPv6
ProtocolliCIFS/SMB, NFS, FTP, SFTP, HTTPS, SSH, iSCSI, SNMP
Altra caratteristicheConformità DLNA, VPN Client, VPN Server, Proxy Client, TNAS.online Accesso remoto, DDNS, Crittografia AES di volumi e cartelle condivise, Crittografia RSA 2048 (TOS 5.0), Accensione/spegnimento programmato, WOL, Sostituzione a caldo dell’unità
Lingua dell’interfaccia utente del sistema operativoInglese, Tedesco, Francese, Spagnolo, Italiano, Magiaro, Cinese, Giapponese, Coreano, Turco, Portoghese, Russo
Prezzo€ 399,99 su Amazon (Prezzo aggiornato alla data di pubblicazione della recensione)

Design, Costruzione e Hardware

Il design del Terramaster F2-423 è minimale, sobrio, senza fronzoli. Il case esterno nella parte centrale è in alluminio, materiale che aiuta a smaltire il calore, mentre le estremità frontale e posteriore sono in plastica verniciata color argento. L’aspetto estetico nel suo complesso è senza infamia e senza lode.

Le dimensioni del NAS F2-423 sono 227x119x133 millimetri, per un peso a vuoto di 2.4 kg, a cui andrà poi aggiunto il peso dei dischi rigidi.

Nella parte frontale troviamo sul lato sinistro 4 led che indicano le attività dei due hard disk, della lan e lo stato di accensione/spegnimento, oltre al bottone di accensione. La restante parte frontale è riservata ai box estraibili in cui verranno alloggiati i due dischi rigidi.

Terramaster Design
clicca per ingrandire

Nella parte posteriore del NAS troviamo il connettore di alimentazione, due porte USB-A 3.1 Gen2 (10 Gbps), due porte RJ45 da 2,5 Gbps che possono funzionare insieme per ottenere una banda di 5 Gbps, un’uscita HDMI e una ventola di raffreddamento 80×80 mm estremamente silenziosa (impercettibile).

Terramaster Design 2
clicca per ingrandire

Nella parte inferiore invece troviamo una serie di feritoie per migliorare la dissipazione del calore e il transito di aria.

Terramaster Design 3
clicca per ingrandire

Il processore adottato è un quad-core Intel Celeron N5105 con una frequenza di 2,0 GHz (turbo massimo a 2,9 GHz), con una potenza di calcolo più che sufficiente per un NAS, affiancato da una memoria DDR4 da 4 GB su singolo slot che è possibile espandere fino a 32 GB, tramite 2 moduli da 16 GB.

Internamente, l’F2-423 ha due slot M.2 NVMe PCIe 3.0, ottima caratteristica che rende questo NAS estremamente flessibile nel suo utilizzo, peccato solo che vi si può accedere smontando il case esterno, anche se questa è un’operazione che si esegue pochissime volte, se non una sola, quindi è un inconveniente trascurabile.

Il Nas dispone di due ingressi lan da 2,5 GbE, che grazie al Link Aggregation, che offre una larghezza di banda di rete fino a 5 Gbps.

Prima installazione e utilizzo

Per prima cosa si procede con l’installazione dei dischi nei box frontali estraibili, operazioni semplicissima e veloce che richiede pochissimi minuti anche per chi è alle prime armi, unica raccomandazione è quella di utilizzare dischi rigidi espressamente progettati per funzionare in un NAS. Nel nostro test abbiamo inserito due hard disk Western Digital WD30EFRX RED da 3 Terabyte.

Per la prima installazione è sufficiente aprire il proprio browser alla seguente pagina: https://start.terra-master.com/.

Successivamente tutti i passaggi saranno guidati come puoi vedere negli screenshot qui sotto. La procedura di installazione è estremamente semplice in quanto guidata in ogni passaggio. È presente inoltre una guida per ogni passaggio a questo link: https://support.terra-master.com/quickguide/steps?product=F2-423

Successivamente, una volta installati i dischi rigidi, come mostrato sopra, possiamo alimentare il NAS collegando lo spinotto di alimentazione e collegare il cavo di rete. Ora possiamo avviare il NAS cliccando sul pulsante di accensione posto frontalmente.

A questo punto si procede con l’inizializzazione del NAS, procedura anche questa guidata che installerà il sistema. Inizialmente verrà effettuata una ricerca per trovare il NAS sulla rete, vi verrà chiesto il sistema operativo utilizzato (nel mio caso Windows) e successivamente la procedura guidata procederà all’installazione di TOS, ovvero il sistema operativo da utilizzare tramite browser progettato per TerraMaster NAS, chiedendoci quali dischi utilizzare.

L’installazione di TOS richiederà circa 10 minuti. Finita questa procedura dovremo scegliere i dischi rigidi per creare una partizione RAID, scegliendo la modalità RAID, per la quale consigliamo TRAID e infine dare un nome a questa partizione/volume.

Finita la procedura avremo finalmente accesso tramite browser all’interfaccia TOS del nostro NAS. Solo la prima volta si perderà qualche minuto per la sincronizzazione dei dischi. Finito questo passaggio il nostro NAS sarà pronto per archiviare tutti i nostri dati.

Il sistema TRAID di cui parlavamo prima, proprietario di Terramaster, consente di sfruttare dischi di dimensioni diverse per ottimizzare lo spazio, andando a colmare uno dei difetti tipici del RAID classico, in cui è necessario avere solo dischi di capienza uguale tra loro.

Installazione di dischi M.2

Una novità importante del NAS TerraMaster F4-423, è data dalla possibilità di installare due unità M.2, utilizzabili come cache. L’operazione non è proprio immediata, per farlo serve  infatti smontare il case esterno del NAS con un cacciavite a stella, questo vi darà modo di accedere ai due slot che sono posizionati a fianco del modulo RAM aggiuntivo, come potete vedere nelle immagini sotto.

Considerando che questa operazione viene effettuata raramente, non è un problema impiegare qualche minuto per installare le unità M.2. Per qualsiasi dubbio è presente un  video su Youtube che spiega esattamente come farlo.

L’installazione di un’unità M.2 come cache velocizza di molto le operazioni per l’accesso ai documenti, fattore utile per lo streaming, ma che non migliora ulteriormente la velocità di trasferimento dei file, che dipende principalmente dalle unità disco installate.

Il NAS di base è dotato di un quantitativo di 4 GB di memoria RAM, capacità ideale se lo si utilizza solo per l’archiviazione di dati e per servizi basilari. Se invece si sfrutta il NAS come  macchina virtuale o come device multimediale con conversioni live in streaming è consigliabile aumentare il quantitativo di Ram sfruttando il secondo slot, con il quale è possibile arrivare a un totale di 32 GB, ovvero 16 GB per ogni banco.

Qui sotto è visibile nella parte inferiore sinistra il modulo ram installato. Mentre lo slot aggiuntivo si trova sotto la scheda.

Terramaster Installazione Moduli Ram
clicca per ingrandire

Software

L’F2-423 adotta il sistema operativo TOS (Terramaster OS) giunto ormai alla versione 5.1, basato su Linux e ricco di funzioni professionali che arrivano da un continuo sviluppo del software con novità frequenti. Il sistema operativo è molto intuitivo e semplice da usare, offre un’interfaccia web ben fatta e comprensibile anche per i meno esperti, con la possibilità inoltre di scegliere tra oltre un centinaio di app gratuite da installare.

Il software permette la gestione dei permessi a livello di utenti, directory di file e gruppi di utenti, in modo da soddisfare i bisogni anche degli utenti aziendali, salvaguardando la sicurezza dei dati, per una perfetta collaborazione anche tra vari gruppi di utenti.

L’ultima versione presenta anche un nuovo sistema di cifratura dei dischi (che aumenta notevolmente la sicurezza) e una rinnovata gestione dei dischi esterni USB, che possono essere tranquillamente aggiunti come storage come avviene per i volumi interni.

Terramaster 23
clicca per ingrandire

L’F2-423 può decodificare video 4K ed è compatibile con il protocollo uPnP/DLNA, caratteristica che gli permette di trasmettere video in streaming a diversi dispostivi multimediali come computer, cellulari, televisori etc, con un motore di transcodifica hardware H.264, H.265 (HEVC), MPEG-4, VC-1 con una risoluzione massima 4K a 60 FPS.

L’F2-423 supporta più tipi di RAID come RAID 0/1/Singolo e TRAID. Si può inoltre scegliere tra file system ext-4 o dal più recente BTRFS.

Per quanto riguarda il file system l’unità interna del NAS supporta BTRFS, EXT4, mentre quella esterna EXT3, EXT4. FAT32. NTFS e HFS+. Il prodotto dispone inoltre di protocolli IPv4/IPv6 e FTP, HTTPS e SSH.

App Mobile TNAS

Abbiamo testato l’app mobile su uno smartphone Android, app che potete scaricare al seguente link: TNAS Mobile 3 in versione Android e TNAS Mobile 3 per iPhone.

L’interfaccia appare semplice e intuitiva con tutte le funzioni occorrenti per accedere ai file, gestire i vari servizi e impostazioni, monitorare il carico di lavoro e spegnere o riavviare il NAS da remoto.

È presente inoltre una funzione comodissima di backup automatico del telefono con tantissime opzioni, come backup solo quando si è in Wi-Fi, quando la carica è sopra il 20%, la selezione di una cartella specifica e la possibilità di eseguire il tutto in background.

Conclusioni

Il Terramaster F2-423 si è dimostrato un valido NAS a 2 alloggiamenti, affidabile e dal software ben sviluppato, ricco di funzioni e parametri configurabili, estremamente silenzioso e quindi adatto non solo in ufficio ma anche in ambito privato.

L’installazione e la configurazione è estremamente semplice anche per chi non ha mai avuto a che fare con questa tipologia di dispositivi, grazie anche alla guida che ci accompagna passo passo, dall’installazione degli hard disk fino alla configurazione del software TOS, dotato di un’interfaccia molto intuitiva.

Ottime anche la velocità di trasferimento del NAS che si è dimostrata elevata. Buona dotazione di uscite e ingressi, con una LAN da 2,5 Gbps e la possibilità di aggiungere unità M.2 NVME. Rapporto qualità/prezzo molto competitivo anche rispetto ai  dispositivi competitor.

Unico neo riscontrato, quanto meno a giudizio personale, nel design, un po’ datato rispetto a ciò che siamo abituati a vedere attualmente.

Pro
  • Sistema Operativo TOS intuitivo e ricco di funzioni
  • Supporto alle unità M.2 NVME
  • Silenzioso
  • Rapporto qualità/prezzo
  • Possibilità di espandere la RAM per usi che richiedono maggiori risorse
Contro
  • Design datato
  • Accesso alle unità M.2 non immediato

Dove Acquistare

TERRAMASTER F2-423

TERRAMASTER F2-423 NAS ad Alte Prestazioni a 2 Alloggiamenti
  • Hardware potente: CPU quad-core N5095 da 2,0 GHz, 4 GB di RAM DDR4 (espandibile fino a 32 GB). ...
  • Capacità raw interna massima: 40 TB (unità da 20 TB x 2). Compatibile con HDD SATA da 3,5" e 2, ...
  • Molteplici soluzioni di backup: CentralizedBackup, DupleBackup, Snapshot, CloudSync, migliorano ...

TERRAMASTER F4-423

TERRAMASTER F4-423 NAS ad Alte Prestazioni a 4 Alloggiamenti
  • Hardware potente: CPU quad-core N5095 da 2,0 GHz, 4 GB di RAM DDR4 (espandibile fino a 32 GB). ...
  • Capacità raw interna massima: 80 TB (unità da 20 TB x 4). Compatibile con HDD SATA da 3,5" e 2, ...
  • Molteplici soluzioni di backup: CentralizedBackup, DupleBackup, Snapshot, CloudSync, migliorano ...

HARD DISK PER NAS

Offerta
Western Digital WD Red Plus 2 TB NAS, 64 MB Cache
  • Progettato per sistemi nas personali, in ambienti domestici e piccole aziende che utilizzano fi ...
  • Per avere velocità e facilità nell'utilizzo per lo streaming multimediale, il backup dei pc, la ...
  • Classe b/nmb
Offerta
Western Digital WD Red Plus 4 TB NAS, 64 MB Cache
  • In grado di gestire ambienti NAS di aziende di piccole e medie dimensioni e maggiori carichi di ...
  • Realizzate e testate per sistemi NAS fino a 8 Bay, queste unità garantiscono flessibilità, vers ...
  • Disponibile con capacità comprese fra 1 e 14 TB e supporto fino a 8 Bay
Western Digital WD Red Plus 6 TB NAS, 64 MB Cache
  • Progettato per l'impiego nei sistemi NAS con un massimo di 8 slot
  • Supporta livelli di carico di lavoro fino a 180 TB/anno; il livello di carico di lavoro viene a ...
  • Firmware NASware per la compatibilità
Western Digital WD Red Plus 8 TB NAS, 128 MB Cache
  • Western Digital WD Red Plus 8To SATA 6Gb/s 3.5p HDD
Western Digital WD Red Plus 10 TB NAS, 256 MB Cache
  • Western Digital WD HDD Red Plus 10TB 256MB 3,5" WD101EFBX
Offerta
Western Digital WD Red Plus 12 TB NAS, 256 MB Cache
  • Western Digital WD HDD Red Plus 12TB 256MB 3,5" WD120EFBX
Western Digital WD Red Pro 22 TB NAS, 256 MB Cache
  • Classe di prestazioni 7.200 RPM
  • Disponibile con capacità comprese fra 2 e 22 TB e supporto fino a 24 Bay
  • Supporta carichi di lavoro fino a 300 TB/anno

Scopri ulteriori dettagli sul NAS F2-423 visitando il sito ufficiale del prodotto di Terramaster.

GiardiniShop