Come scaricare Movie Maker gratis su Windows 10

È inutile dire quanto Windows Movie Maker sia rimasto nella memoria di tutti noi. L’applicazione è stata inclusa per la prima volta con Windows Me nel lontano anno 2000 (ai tempi di Windows XP) e a lungo è stata la risposta di casa Microsoft ad iMovie, semplice programma di video editing adatto ai meno esperti e incluso da Apple nel suo macOS.

Windows Movie Maker ha avuto molte diverse versioni e il supporto all’ultima versione inclusa nel pacchetto Windows Essentials è cessato nel 2017.La casa di Redmond nello stesso periodo aveva promesso il rilascio di una versione sotto forma di UWP (Universal Windows Platform) che non è ancora arrivata.

Movie Maker, per chi non lo conoscesse, è un semplicissimo e basico programma di montaggio video. Proprio questa semplicità con un’interfaccia molto intuitiva è stata una delle ragioni del suo successo. In moltissimi hanno sfruttato il comodo programma gratuito incluso nel sistema per montare i video delle proprie vacanze, oppure per creare slideshow (video composti da foto e a volte musica).

Attenzione: non esiste nessun Windows Movie Maker 2019 o Movie Maker Windows 10 e se per questo nemmeno 2018, 2017, 2016 e affini. Si tratta chiaramente di soluzioni fake, create per attirare ignari utenti e magari installare sui loro PC software malevolo.

In questo articolo vedremo come scaricare una versione di Movie Maker funzionante anche su Windows 10 e quali sono le migliori alternative per non rimpiangere il semplice programma.

Scaricare e installare Windows Movie Maker su Windows

Con la fine dello sviluppo e del supporto a Windows Movie Maker ovviamente l’applicazione non è più scaricabile dai server e dal sito Microsoft. Si può optare per l’installazione di una vecchia versione, la 3.0 (ultima versione) inclusa con Windows Vista e che si trova ancora.

Purtroppo il programma ha grosse limitazioni dovute principalmente alla sua età, il supporto ai flussi video in alta definizione è incompleto, insieme al supporto ad MPEG4 e ad altri formati video ormai molto diffusi. Per queste ragioni si consiglia fortemente di optare per le alternative di cui abbiamo parlato nel successivo paragrafo.

Scaricare movie maker 3.0

Se non potete fare a meno di Windows Movie Maker ecco come installarlo su una versione di Windows 7, 8, 8.1 e 10. Basta scaricare l’eseguibile adatto al vostro sistema. In basso trovate i link per Movie Maker Gratis:

Poi fate doppio click sul file .msi scaricato e seguite le procedura; è semplice e lineare. Una volta conclusa l’installazione potrete avviare il programma, andando sul tasto Start e cliccando sulla sua solita icona. Purtroppo questa versione è in lingua inglese e non è disponibile in italiano.

Migliori alternative a Movie Maker

Per rimpiazzare a dovere il defunto Movie Maker serve un programma di montaggio video gratuito altrettanto semplice.

Ecco alcune delle migliori soluzioni che abbiamo scovato per voi:

Avidemux

Avidemux il clone di Movie Maker

Si tratta di un comodo programma multipiattaforma (è disponibile per Windows, Mac e Linux) che pare un clone delle versioni più riuscite di Movie Maker e che permette di montare semplici filmati con rapidità e facilità. Rispetto al vecchio Windows Movie Maker questo software di editing video è sensibilmente più completo e permette di farlo molto altro (oltre alle funzioni classiche: creare video, modifica di video, aggiungere effetti).

Tramite l’applicazione, si possono esportare i video anche in MPEG, AVI o MP4. Il montaggio è un gioco dei ragazzi grazie alla presenza di una comoda timeline e di tutti i controlli e opzioni esattamente dove ce le aspetteremmo. Il progetto è free e open source quindi completamente gratuito e senza limitazione alcuna, per scaricarlo basta andare a questa pagina dove sono disponibili i download per tutti i sistemi operativi.

Microsoft Foto

Microsoft Foto il Movie Maker in stile modern

Se con Movie Maker realizzavate soprattutto slideshow di foto, e se avete Windows 10 non avete ragione di installare nessun’altra applicazione. Basta l’app Foto inclusa nel sistema.

Microsoft infatti ha incluso la funzione di video editor a partire dai vostri scatti. In realtà, esistono due possibilità si può scegliere per la realizzazione di un video automatico in cui sarà l’applicazione a preparare il video al posto vostro oppure accedere alla creazione manuale che ricalca molto da vicino il vecchio programma (sembra una specie di Movie Maker ricreato con interfaccia Modern). Con la creazione manuale potrete scegliere la musica e le transizioni.

Accedere alla sezione è molto semplice: aprite l’app Foto (trovarla è semplice basta fare una ricerca nel menù Start), in alto a sinistra cliccate sul pulsante “Nuovo video”e poi su “Nuovo progetto video”. Infine, vi sarà chiesto quale nome volete assegnare al video sceglietene uno e premete su OK, a quel punto vi troverete nell’interfaccia della funzione che è simile a quella dello screen sopra.

Kdenlive

ottima alternativa a Windows movie maker

Nonostante abbia l’apparenza di un’applicazione di montaggio video professionale, Kdenlive è ottima per chi vuole fare la transizione da un programma più semplice a qualcosa di più completo. Il programma offre molte opzioni avanzate insieme ad una interfaccia user friendly. Possiede una splendida timeline, che permette l’editing multi-traccia, vedere e regolare i livelli delle tracce audio e gli effetti speciali. Kdenlive è un progetto open source nato per Linux ma disponibile anche su Windows. Se volete provarlo basta prelevare l’eseguibile dal sito ufficiale del progetto e procedere all’installazione.

Se state cercando altri software gratuiti per realizzare clip video o montare filmati, vi invitiamo a consultare il nostro approfondimento dedicato all’argomento.

Proscenic Promo