I metodi di pagamento per comprare online sui siti

Il commercio elettronico è tra i pochi settori economici a poter vantare una continua espansione.
Sebbene in Italia lo sviluppo dell’e-commerce sia stato meno rapido rispetto ad altre nazioni, sia per i pochi investimenti, sia per un rifiuto pregiudiziale di molte persone all’utilizzo di internet per effettuare acquisti, anche nel nostro Paese si sta cambiando mentalità e si stanno scoprendo i vantaggi dell’acquistare su internet.
metodi-di-pagamento-comprare-online
Infatti, oltre al fatto che su internet i negozi sono sempre disponibili 24h/24h, cercare un prodotto o servizio da acquistare su internet diventa estremamente più comodo in quanto è possibile effettuare tutte le operazioni (scelta e confronto del prodotto, pagamento ecc.) direttamente dal computer di casa propria stando comodamente seduti.
Insieme alla comodità di effettuare gli acquisti da casa, sicuramente il vantaggio principale è il risparmio che l’acquirente riesce a ottenere, in quanto è possibile confrontare più offerte di diversi store per lo stesso prodotto e trovare facilmente il prezzo più conveniente (a supporto di questa attività esistono vari siti che permettono di visualizzare i prezzi esposti su vari negozi online per uno stesso prodotto). Un’altra possibilità di ottenere un buon risparmio è data dai siti coupon che raccolgono le offerte di varie tipologie di prodotti o servizi presenti nelle città o nei negozi online.

Al contrario, un motivo che alimenta lo scetticismo nel fare acquisti online, è l’assenza di un contatto diretto con una persona fisica, cosa che provoca inevitabilmente il timore di incorrere in truffe o imbrogli.

Per evitare situazioni spiacevoli e per farsi un’idea dell’affidabilità del sito/negozio su cui si vuole effettuare l’acquisto, è sempre buona norma cercare maggiori informazioni riguardanti lo store in questione:
i motori di ricerca offrono un valido aiuto per trovare recensioni di altri acquirenti che hanno avuto esperienze positive/negative nell’acquisto di beni o prodotti su quel determinato sito/negozio; nel caso in cui non si fosse ancora convinti si possono trovare forum o gruppi sui social network per chiedere consigli ad altri utenti; se alla fine si è ancora incerti è possibile chiedere informazioni al servizio clienti del sito dell’Associazione dei Consumatori.
Dopo essersi rassicurati sulla bontà dello store, è possibile finalmente procedere con l’acquisto del prodotto.

La maggior parte dei siti/negozi online offre varie modalità di acquisto e la quasi totalità dei negozi mette a disposizione i seguenti metodi di pagamento:

  1. Carta di Credito/Carte Prepagate
  2. Bonifico
  3. Contrassegno
  1. Carta di credito/Carta prepagata

    carta-di-credito-prepagata
    Come metodo di pagamento più utilizzato sicuramente troviamo quello della carta di credito/carta prepagata, il cui vantaggio principale è l’immediatezza nell’effettuare l’operazione: il pagamento verrà infatti registrato contemporaneamente alla conclusione dell’acquisto, in questo modo il venditore potrà provvedere subito alla preparazione della spedizione del bene acquistato. Altro punto a favore nell’utilizzo della carta di credito/carta prepagata è che solitamente non vengono inseriti costi aggiuntivi per chi utilizza questa modalità di pagamento.
    C’è da fare comunque una differenziazione tra carta di credito e carta prepagata, infatti, sebbene il funzionamento delle due sia molto simile, le seconde non necessitano di avere associato un conto, eliminando quindi il rischio di “esporre” i propri risparmi in caso di clonazione della carta. Tuttavia alcune banche offrono delle assicurazioni come rimborsi in caso di addebiti illeciti.
    Un altro punto a favore delle carte prepagate è che solitamente non richiedono un canone per poterle tenere attive, oppure, se è presente, il prezzo è molto minore rispetto a quello della carta di credito.
    Lo svantaggio è che per utilizzare le carte prepagate bisogna comunque effettuare la ricarica online o presso negozi che offrono il servizio di ricarica.
    Più recentemente stanno prendendo piede delle carte prepagate simili alle ricariche telefoniche, attraverso le quali l’utilizzatore può comprare delle ricariche di vario taglio che poi potrà utilizzare per gli acquisti online.
    Con Paysafecard per esempio, uno dei servizi che sta avendo grande diffusione, si possono acquistare delle card (PIN paysafecard) in vari tagli (10, 25, 50 o 100) e usare il PIN associato per effettuare il pagamento. Il credito rimanente potrà inoltre essere riutilizzato per un acquisto successivo combinandolo con un nuovo PIN paysafecard (sono combinabili fino a un massimo di 10 PIN paysafecard contemporaneamente).
    La maggior parte delle carte prepagate sono accompagnate da servizi online per gestire/visualizzare il credito, App per gestirle, trovare i negozi che ne permettono l’utilizzo, dove poter ricaricarle, ecc.; inoltre spesso vengono offerte convenzioni e premi per incentivare ad utilizzarle.

  2. Bonifico

    bonifico-bancario
    L’altro metodo di pagamento è il bonifico anticipato, utilizzato generalmente da chi teme di incorrere in illeciti come la clonazione della carta di credito o da chi non abbia a disposizione un conto bancario con carta di credito associata. L’aspetto negativo principale è che, mentre con la carta di credito/carta prepagata il pagamento è immediato, con il bonifico ci sono tempi maggiori affinché il venditore possa ricevere il pagamento e di conseguenza anche la spedizione o l’attivazione del servizio acquistato subirà un ritardo. Inoltre molte banche applicano delle commissioni al pagamento con bonifico.

  3. Contrassegno

    contrassegno
    Il metodo di pagamento più classico (sebbene non il più diffuso) è il pagamento in contrassegno.
    Questo metodo è senza dubbio il più sicuro tra tutti quelli elencati, infatti il pagamento avviene in contanti direttamente al momento della ricezione della spedizione.
    Nonostante la sicurezza e affidabilità di questa modalità di pagamento, il contrassegno non si distingue per essere il più conveniente, in quanto nella quasi totalità dei casi, è necessario pagare un costo extra.

Qual è il metodo di pagamento migliore?

Sicuramente il fatto che la maggior parte delle persone utilizzi carte di credito e carte prepagate per effettuare gli acquisti online la dice lunga su quale sia il metodo di pagamento migliore.
L’utilizzo della carta per l’acquisto su internet è sempre da preferire sia perché permette di concludere la transazione in tempi brevi, sia perché solitamente è unmetodo di pagamento che non richiede sovrattasse.

Proscenic Promo